Home Politica Politica Italia

Fase 3, Conte: scuole riaprono a settembre, lavoriamo per fiscalità di vantaggio per il Sud

0
CONDIVIDI
Premier Giuseppe Conte (foto d'archivio)

“Sicuramente a settembre si riapriranno le scuole, dobbiamo fare di tutto per assicurare ai nostri studenti il ripristino di una fase di normalità”.

Lo ha dichiarato il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa di oggi pomeriggio a Palazzo Chigi.

Nonostante che l’epidemia da coronavirus abbia colpito di gran lunga di più i cittadini e l’economia del Nord Italia, il premier ha esordito spiegando che “occorre una seria riforma fiscale. Il nostro fisco è iniquo e inefficiente e su questo stiamo lavorando.

Il Sud avrà una attenzione privilegiata.

Con il ministro Provenzano stiamo lavorando ad una fiscalità di vantaggio per l’intero Meridione.

Se riusciamo a coniugare una fiscalità di vantaggio con gli investimenti programmati possiamo rendere attrattivo davvero il nostro Sud”.

Tornando poi sulla fase 3, che si è iniziata oggi, il presidente del Consiglio dei ministri ha affermato: “Colgo un rinnovato entusiasmo, siamo nella stagione bella della socialita’ ritrovata. Giusto, giustissimo, ci meritiamo sorriso e allegria dopo i sacrifici.

Dico solo, facciamo attenzione. Il distanziamento fisico e le mascherine servono.

Abbandonare il rispetto di queste precauzioni perche’ si ritiene che oggi il virus sia scomparso e’ una grave leggerezza, completamente smentita dai dati dei contagi”.