Home Consumatori Consumatori Italia

eToro Opinioni [2021]: Ecco la risposta a tutte le vostre domande

0
CONDIVIDI
Trading (immagine di repertorio)

Chi non ha sentito parlare del famoso eToro e della sua piattaforma per il trading online? Con decine di milioni di utenti in tutto il mondo e un mercato in continua espansione, questo broker è oramai sulla bocca di tutti e sono sempre di più le persone che vorrebbero saperne di più a proposito e se questo servizio di brokeraggio sia effettivamente il migliore per poter cominciare a investire online.

A questo proposito abbiamo deciso di dire la nostra sfruttando i pareri dei nostri colleghi esperti di trading online di Edilbroker.it consultabili anche da voi cliccando sulle etoro opinioni qui presenti.

Ma partiamo dalla domanda che tutti si fanno prima di investire i propri soldi: eToro è affidabile?

eToro: è sicuro?

La sicurezza di eToro è assicurata da tutta una serie di licenze e autorizzazioni che il broker ha ottenuto su diversi territori e differenti giurisdizioni, le quali permettono al servizio di brokeraggio in questione di poter offrire i propri servizi in diversi luoghi in giro per il mondo.

Tra questi si annoverano:

  • Licenza CONSOB: autorizzazione rilasciata dall’omonimo ente italiano che permette di svolgere servizio di brokeraggio online in tutta Italia.
  • Licenza CySEC: autorizzazione rilasciata dall’omonimo ente cipriota addetto a monitorare le attività finanziarie nella Repubblica di Cipro. Essendo quest’ultima appartenente all’Unione Europea, il certificato da essa rilasciato permette di svolgere servizio di brokeraggio online sull’intero suolo UE.
  • Licenza FCA: autorizzazione rilasciata dall’omonimo ente britannico che permette di svolgere servizio di brokeraggio online sull’intero suolo UK.
  • Licenza ASIC: autorizzazione rilasciata dall’omonimo ente australiano che permette di svolgere servizio di brokeraggio online in tutta l’Australia.
  • Registrazione FinCEN: la registrazione come “Money Service Business” permette di svolgere servizio di brokeraggio online in diversi territori USA. Essendo però quest’ultimo una repubblica federale, alcune leggi locali potrebbero limitare il servizio di eToro a seconda dello stato in cui si trova.
    Questa serie di autorizzazioni si traducono ovviamente in una sicurezza sul piano legale e monetario, permettendo quindi ai futuri trader di depositare i propri capitali sul proprio conto eToro senza aver paura di incappare in brutte sorprese o problemi con la legge.

Il trading online è per tutti?

La piattaforma di eToro è una piattaforma accessibile a tutti e dà inoltre la possibilità di poter accedere tramite un conto demo gratuito. Questa opzione è una grande occasione di apprendimento, poiché permette a tutti i futuri trader di poter praticare il trading online senza aver paura di perdere i propri risparmi.

Ciò è possibile poiché questa tipologia di conti si avvale di un balance virtuale che permetterà di investire “virtualmente” (è il caso di dirlo) in ogni asset presente in piattaforma, vedendone l’evoluzione e gli esiti a cuor leggero.

Detto ciò, permangono una serie di errori comuni ai più quando ci si iscrive ad eToro, soprattutto se si è dei trader alla prime armi. Tra questi spiccano in particolare:

  • Investire a occhi chiusi: vuoi perché entusiasmati dalla novità, vuoi perché impulsivi di natura, i novellini del trading online tendono a investire su un asset senza pensarci due volte sopra. Questo tipo di azioni può portare però a perdite decisamente evitabili con il giusto controllo e studio.
  • Investire senza studiare: in concomitanza con quanto detto sopra, vanno gli investimenti portati avanti senza il giusto ammontare di studio. Ogni tipo di investimento dovrebbe essere anticipato infatti da una serie di analisi portate avanti con gli giusti strumenti di misurazione finanziaria, come succede ad esempio nel caso delle analisi tecniche e delle analisi fondamentali di un asset.
  • Investire a causa di una pubblicità: così come quando si è portati a comprare un oggetto che non ci serve dopo essere stati bombardati da uno spot pubblicitario, a causa delle pubblicità martellanti presenti sul web in varie forme si rischia di fare investimenti azzardati semplicemente perché traviati da queste ultime.

Per risolvere buona parte di questi problemi però, basterebbe semplicemente rivolgersi a un broker online più vicino ai trader di primo pelo, come ad esempio ForexTB. Questo broker offre infatti tutta una serie di agevolazioni per i nuovi arrivati, tra cui:

  • Un account manager
  • Segnali di trading gratuiti
  • Manuali di trading gratuiti

E sono proprio questi elementi essenziali a rendere il trading online accessibile praticamente a tutti, a patto che si ricordi sempre di avere a che fare con un’attività finanziaria che porta con sé sempre un margine imprescindibile di pericolo.