Home Cronaca Cronaca Genova

Ecuadoriano irregolare prende soldi cassa ed aggredisce fruttivendolo

0
CONDIVIDI
Arresto polizia (foto di repertorio)

Ieri, i poliziotti delle volanti hanno arrestato un ecuadoriano di 45 anni irregolare sul territorio e pluripregiudicato, per tentata rapina impropria.

L’uomo, approfittando dell’attimo in cui il titolare di un ortofrutta di corso Sardegna era uscito per fumare una sigaretta, si è intrufolato nel negozio passando attraverso una porta laterale e si è diretto verso il registratore di cassa per asportarne l’incasso. Scoperto dal fruttivendolo con le mani “nel sacco”, il 45enne ha reagito con calci e pugni ingaggiando una colluttazione a seguito della quale l’esercente ha riportato la frattura del pollice di una mano ed escoriazioni varie.

Dopo pochi minuti sono arrivati i poliziotti che hanno arrestato l’ecuadoriano trattenendolo presso i locali della Questura in attesa dell’udienza per direttissima fissata per questa mattina.