Home Consumatori Consumatori Italia

Ecco come pulire la tua casa in modo più efficiente

0
CONDIVIDI
Ecco come pulire la tua casa in modo più efficiente

“Alcuni anni fa, ho scoperto che pulivo casa in maniera completamente sbagliata. Ero in una stanza d’albergo, quando arrivò la cameriera e spruzzò una soluzione su tutte le superfici… e poi se ne andò. Proprio mentre pensavo in che razza di modo facessero le pulizie li, tornò. Tutte le superfici su cui aveva precedentemente spruzzato la sua soluzione, le passo con un panno asciutto e il risultato era a dir poco splendente. Francamente, non aveva mai pensato di utilizzare in quel modo uno spray per le superfici, così le chiesi che prodotto avesse utilizzato. Era un qualcosa di industriale, di cui però non ricordo il nome purtroppo.

I professionisti, conoscono trucchi ‘brillanti’ per portare il lavoro a termine entro pochi minuti. Da allora, la mia ossessione per le pulizie di casa, veloci ed efficienti, aumentò a dismisura e in questi anni ho parlato con i migliori professionisti cercando di scoprire i loro trucchi migliori. Ecco cosa ho scoperto!

Il modo migliore per pulire casa

L’errore che commettono la maggior parte delle persone, è pulire una stanza alla volta. È troppo lento! Hai due possibilità: pulire la tua cucina in 4 ore o pulire tutta casa in 4 ore. Cosa scegli? Un sacco di persone, si concentrano su un’area alla volta, per fare un lavoro perfetto sui mobili e poi tralasciare i fornelli per stanchezza, per non parlare della stanza successiva.

Molti professionisti, eseguono un compito per volta, per poi passare a quello successivo. Un esempio? Spolverare. Spolvera tutta casa e poi segui il passo seguente. Farai molto prima! Così facendo, ti muoverai anche di più, eseguendo anche più movimento, che fa solo bene alla tua salute. Inoltre, è più veloce, perché la tua mente resta concentrata su una sola attività per volta. Prima di utilizzare il tuo miglior aspirapolvere, infatti, dovresti partire con lo spolverare dall’alto.

La nostra guida per la pulizia definitiva

Il piano di attacco consigliato? Dall’alto al basso, da sinistra a destra. Personalmente, inizio sempre dal bagno, soprattutto perché è lì che conservo tutti i prodotti per la pulizia, compreso il mio robot lavapavimenti. Per ogni attività che esegui, inizia sempre dal punto più elevato della stanza. In questo modo, non ti perdi nulla e la polvere non finirà accidentalmente sui ripiani inferiori già puliti. Spolvera ogni stanza, compresa la parte superiore di tutti i mobili, le parti inferiori degli scaffali e tutti i corrimani, nonché cornici, schermi TV e cianfrusaglie varie.

Poi, rifai tutti i letti. Nascondi cuscini e coperte in più nei mobili e utilizza l’aspirapolvere dove necessario, con tutti i suoi accessori. Ora pulisci specchi e finestre in tutta la casa. Pulisci anche tutte le superfici e i ripiani da lavoro in tutta la casa, disinfettando se necessario. Spruzza spray detergente su vasche, lavandini e servizi igienici. Ritorna e pulisci. Quindi, in cucina, pulisci l’interno del forno a microonde, lo sportello e la sua superficie. Infine, spazza, lava e asciuga i pavimenti. Alla fine, ti troverai in una casa pulita efficacemente, in meno tempo e con più spazio per i tuoi hobby”.

(Articolo publiredazionale).