Home Sport Sport Genova

Due titoli per gli azzurri agli Europei di Pamplona

Nella prima giornata dei Campionati Europei Corsa Rotelle in corso di svolgimento a Pamplona sono già arrivati due titoli e tre medaglie di bronzo. Grande soddisfazione per il CT Massimiliano Presti

0
CONDIVIDI
La nazionale italiana impegnata a Pamplona

PAMPLONA – Si è aperto con due titoli europei (ed altrettante medaglie d’oro) e tre bronzi il Campionato Europeo di Corsa di Pattinaggio a Rotelle per la squadra azzurra a Pamplona.
I due titoli sono stati conquistati da Andrea Cremaschi (200 metri giovani) e da Asja Varani (200 metri junior), mentre i tre terzi posti (con relative medaglie di bronzo) sono arrivati da Giacomo Mazza (200 metri junior), Duccio Marsili (200 metri senior) e Linda Rossi (200 metri senior).

Il buon livello della squadra rotellistica schierata dagli azzurri a Pamplona è dimostrato anche dal fatto che gli italiani hanno anche piazzato dieci altri atleti fra i primi dieci. Soddisfazione per il C.T. Massimiliano Presti: “Già dalla prima giornata sono arrivate medaglie e buoni risultati. Qui a Pamplona c’è una bella rappresentativa italiana, si respira un’ottima aria fatta di serenità e concentrazione. Inoltre considerato che l’obiettivo principale stagionale, ossia il Mondiale, ce lo siamo lasciati alle spalle, abbiamo deciso di dare spazio a numerosi giovani atleti. Il cambio di categoria, infatti, avverrà entro un mese con l’inizio della stagione 2020 fissato il primo ottobre. E’ giusto metterli già alla prova considerato che incarnano il futuro della nostra Nazionale”.

Nel medagliere dopo la prima giornata guida la squadra di casa, la Spagna con 2 ori, 2 argenti e 2 bronzi, seguita dall’ Italia (2-0-3) e dalla Francia (2-0-1). Al quarto posto c’è il Belgio, molto sfortunato, che ha ottenuto 4 medaglie d’argento. Questi i risultati. 200 m. Giovani: 1) Luisa Gonzales (Spagna); 2) Fran Vanhoutte (Belgio); 3) Ruth Arz (Spagna); 4) Ilaria Carrer (ITA); 5) Caterina Passaponti (id); 7)Alessia Paganello (id).
200m. Junior: 1) Ivan Galar (Spagna); 2) Nil Llop (id); 3) Giacomo Mazza (ITA); 4) Omero Tafi ( id); 7)Iuliano Maoloni (id).
200 m. Junior: 1) Asja Varani (ITA); 2) Almudena Blanco (Spagna); 3) Nera Langa (id); 8) Asia Libralesso (ITA).
200 m. senior: 1) Joseba Fernandez (Spagna); 2) Jonathan Galar (id); 3) Duccio Marsili (ITA); 8) Enrico Salino (id); 9) Lorenzo Cirilli (id).
200 m. senior: 1) Mathilde Pedronno (Francia); 2) Sandrine Tas (Belgio); 3) Linda Rossi (ITA); 8) Giorgia Bormida (id).
200 m. giovani: 1) Andrea Cremaschi (ITA); 2) Robbe Beelen (Belgio); 3) Clement Royer (Francia); 5) Manuel Ghiotto (id); 10) Filippo Moroni (id).
PAOLO ALMANZI