Home Spettacolo Spettacolo Genova

Dopo 3 sold out i Bruciabaracche tornano al Politeama

0
CONDIVIDI

Giovedì 26 Dicembre i Bruciabaracche raddoppiano al Politeama Genovese con il nuovo show “Avanzi di Natale”.

Dopo i tre sold out di fine ottobre, il collettivo comico fa ritorno al teatro di via Bacigalupo con un nuovo spettacolo natalizio in due repliche: una alle 18 e una alle 21.

Uno spettacolo nuovo e politicamente scorretto, per esorcizzare divertendosi la ritualità dei giorni di festa. Giovedì 26 dicembre (ore 18 e ore 21) al Politeama Genovese (via Bacigalupo 2) va in scena “Avanzi di Natale”, il nuovo e irriverente show dei Bruciabaracche. Il collettivo comico composto da Antonio Ornano, Andrea Di Marco, Enzo Paci, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Andrea Carlini, Daniele Raco e Daniele Ronchetti torna sul palco del teatro di via Bacigalupo con un doppio spettacolo natalizio, appuntamento immancabile per il pubblico genovese. Ancora disponibili biglietti per entrambe le repliche.

I Bruciabaracche raddoppiano al Politeama Genovese

«Come si può evitare l’indigestione da pandolce? Esiste una scusa per scappare dalla tombola con i parenti? Da queste semplici domande sono nati – racconta Antonio Ornano – gli spettacoli dei Bruciabaracche nel periodo natalizio. Con “Avanzi di Natale” riprendiamo questa tradizione: il 26 dicembre è il giorno in cui si mette a tavola ciò che è avanzato dal Natale e in cui, dopo 48 ore di festeggiamenti, ci si sente, appunto, dei propri e veri “Avanzi di Natale”. Esorcizzeremo la ritualità dei giorni di festa con uno spettacolo nuovo e politicamente scorretto, che esoneri il pubblico, almeno per quella sera, dal mangiare gli avanzi di Natale». Un’inedita e irriverente jam sassion della risata del collettivo comico genovese, seguito a livello autoriale da Graziano Cutrona e sul piano organizzativo da Arianna Traverso. «L’ultimo spettacolo dell’anno è sempre una buona occasione per fare un bilancio – prosegue Ornano – ed è stato divertente curiosare negli ultimi cinque anni di Bruciabaracche. Dal 2014 abbiamo portato in scena 145 show, per un totale di 70 mila spettatori. Con i due del 26 dicembre arriviamo a dodici al Politeama Genovese, con tutti i dieci precedenti sono andati sold out. Sono numeri che riflettono l’affetto che la città ha sempre avuto nei nostri confronti – conclude – e che ci spronano a proseguire su questa strada e fare sempre meglio».