Home Cronaca Cronaca Genova

Discussione su commemorazione Caduti RSI, Tursi blindato

0
CONDIVIDI
Discussione sulla commemorazione della Rsi, Tursi blindato

Davanti a Palazzo Tursi c’è un cordone di polizia di stato in assetto anti sommossa e polizia municipale. A presidiare la sede del Comune circa 200 persone, alcune delle quali facenti parti del movimento Genova Antifascista.

L’opposizione presenterà un documento che chiede al sindaco Bucci di prendere una posizione sul tema.

Il centrodestra invece ne presenterà uno per riportare l’attenzione sui fischi ricevuti dal sindaco durante la sua orazione in piazza Matteotti il 25 aprile.

Mentre sugli spalti esponenti di Anpi, Cgil e partiti di sinistra, ma anche alcuni politici locali di destra e centrodestra.

Nel momento in cui si sono esauriti i posti a disposizione sugli spalti della Sala Rossa è scattata la protesta fuori da palazzo Tursi ad opera di alcuni esponenti di Cgil e Fiom che non sono riusciti a entrare a causa dell’esaurimento dei posti sugli spalti in aula rossa e che hanno urlato slogan contro il sindaco.

Dopo un po’ di trambusto il gruppo, circa 200 persone, si sono mossi in corteo verso via Roma per bloccare il traffico.

In via Garibaldi sono rimasti altri esponenti della sinistra e dei sindacati oltre agli Antifa.

Dopo circa mezzora la situazione è tornata alla normalità.