Home Cronaca Cronaca Genova

Disastro maltempo al Nord. Ameglia: 51enne annegato. A Voltri ferito 17enne

0
CONDIVIDI
Tromba marina tra Genova Pegli e Voltri

Un uomo travolto da un torrente in piena nel Varesotto, un altro affogato nel mare in tempesta nello spezzino, un diciassettenne ferito dall’ondina di un tetto staccata dalla tromba d’aria a Genova Voltri.

Diverse persone bloccate in una chiesa allagata sulle sponde del lago d’Orta, i pazienti di una casa di riposo di Milano trasferiti perché la scorsa notte notte a causa del vento e della pioggia si è scoperchiato il tetto, i passeggeri di un treno bloccato sulla linea del Brennero evacuati in Trentino.

Nell’Alessandrino una frana è arrivata sull’A7, l’autostrada che collega Milano a Genova. Inoltre in zona si sono registrati numerosi allagamenti e altre frane.

Tromba marina da Pegli a Voltri attraversa l’A10 | Video

Sono alcuni dei danni causati dalle continue ondate di maltempo che da ieri hanno colpito tutte le regioni del Nord.

Il caso più grave nello Spezzino, dove un 51enne di Perugia è annegato nelle acque di Punta Bianca ad Ameglia: si sarebbe tuffato con la fidanzata, nonostante il forte vento e le onde.

Un elicottero della Guardia Costiera perlustra la costa

Mentre la donna è riuscita a rientrare a riva, l’uomo sarebbe stato risucchiato e rapidamente è scomparso tra le onde.