Home Politica Politica Italia

De Micheli ribadisce: nuovo Ponte di Genova sarà pagato da Autostrade per l’Italia

0
CONDIVIDI
Nuovo Ponte di Genova: i fasci di luce con il Tricolore (foto webcam PerGenova)

“La ricostruzione del Ponte Morandi a Genova verrà pagata da Aspi”.

Lo ha ribadito oggi la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli (Pd) rispondendo alle domanda degli studenti durante un suo intervento su Facebook a “Scuola di Politiche” e spiegando che “il modello Genova non è replicabile”.

Infatti, ha sottolineato, “Il nuovo Ponte di Genova è un’opera già autorizzata perché il Ponte Morandi è crollato, ma aveva già tutte le autorizzazioni per esistere.

Inoltre, il nuovo Ponte di Genova è un’opera il cui progetto è stato donato dall’architetto Renzo Piano.

Invece per tutte le altre opere pubbliche italiane i progetti vanno fatti e finanziati”.