Home Cronaca Cronaca Savona

Da Saluzzo a Loano per perdita d’acqua, ma è una balla: multato e denunciato

0
CONDIVIDI
Da Saluzzo a Loano per una perdita d’acqua, ma è una balla: multato e denunciato

Agli agenti che lo hanno fermato ha raccontato di essere venuto in Riviera per occuparsi di una perdita d’acqua all’interno del suo appartamento.

Una “scusa” che si è, poi, rivelata falsa e che gli è costata una multa di 400 euro ed una denuncia penale per falso ideologico.

Protagonista della vicenda è un uomo residente a Saluzzo fermato ieri sera dagli uomini della polizia locale di Finale Ligure.

Quando gli operatori gli hanno chiesto di giustificare la sua presenza sul nostro territorio, l’uomo ha affermato di doversi recare a Loano per sistemare una perdita d’acqua sviluppatasi all’interno di un alloggio di sua proprietà.

Gli agenti finalesi, insospettiti da tali dichiarazioni, hanno allertato i loro colleghi di Loano (che, insieme a quelli di Albenga, sono riuniti nell’associazione di polizie locali “Riviera delle palme”). Una rapida verifica ha consentito di accertare l’assenza di qualsiasi perdita d’acqua e quindi la falsità delle affermazioni dell’uomo.

Il saluzzese, quindi, è stato denunciato dalla polizia locale di Finale per falso ideologico per le affermazioni infondate presenti sull’autocertificazione compilata durante il controllo; l’uomo, inoltre, dovrà pagare una multa di 400 euro elevata dalla polizia locale di Loano.