Home Politica Politica Genova

Costa e Pastorino: ok Regione a trattenimento quota Imu per Comuni colpiti da maltempo

0
CONDIVIDI
Maltempo e mareggiata di fine ottobre, disastro a Rapallo (foto di repertorio)

“Stamane il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità dal consiglio regionale l’ordine del giorno per far sì che i comuni liguri colpiti dalla recente ondata di maltempo possano trattenere la quota IMU riservata allo Stato, in modo da poter avviare misure urgenti per il rispristino e la messa in sicurezza. Un passaggio importante, in cui il presidente Toti e la giunta dovranno essere parte attiva. Così valuteremo la reale propensione di questo Governo a tutelare e potenziare le autonomie locali. La Lega, in particolare, ne ha fatto un punto programmatico sostanziale. Ora avrà la possibilità di dimostrarsi all’altezza della situazione, dando seguito alle istanze dei territori liguri messi in ginocchio dalle calamità naturali”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo di Rete a Sinistra/Liberamente Liguria Gianni Pastorino.

L’altro ieri, dopo l’incontro a Rapallo e la successiva riunione in Prefettura a Genova il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti (Lega) si era detto favorevole a prendere in considerazione la proposta partita dal territorio e a portarla all’attenzione del prossimo Consiglio dei ministri.

“La possibilità per i Comuni liguri colpiti dal maltempo di trattenere la quota IMU riservata allo Stato – ha aggiunto il capogruppo di maggioranza Andrea Costa (Liguria Popolare) – è un provvedimento molto importante che assicurerebbe ai Comuni risorse immediate per far fronte ai numerosi danni. Una misura di buon senso per aiutare tante piccole realtà in maniera più efficace e meno onerosa per lo Stato”.