Home Economia Economia Italia

Costa Crociere riparte il 13 marzo con Costa Smeralda

0
CONDIVIDI
Costa Smeralda ormeggiata a Savona

Dopo un’attenta valutazione delle misure contenute nel Dpcm attualmente in vigore in Italia, Costa Crociere ha deciso di posticipare al 13 marzo 2021 la ripartenza delle sue navi.

“La Compagnia – si legge in una nota – ritiene che l’attuale serie di misure restrittive non consenta di garantire ai propri ospiti un’adeguata esperienza di visite a terra e la possibilità di esplorare appieno le bellezze delle destinazioni visitate.

Costa Crociere sostiene e condivide lo sforzo collettivo che l’Italia sta compiendo per fronteggiare l’emergenza sanitaria e guarda con fiducia al mese di marzo per tornare ad offrire ai propri clienti la migliore esperienza di vacanza possibile.”

Costa riprenderà quindi le sue operazioni il 13 marzo con Costa Smeralda, che offrirà agli ospiti la possibilità di scoprire le più belle località italiane con mini-crociere di 3 e 4 giorni, o in alternativa una intera crociera di 7 giorni, che faranno scalo a Savona, La Spezia, Civitavecchia, Napoli, Messina e Cagliari.

A seguito di questa decisione, tutte le crociere originariamente previste su Costa Deliziosa, Costa Firenze e Costa Luminosa tra il 1° febbraio e il 12 marzo 2021 sono quindi cancellate.

Costa ha provveduto ad informare le agenzie di viaggio e gli ospiti interessati dai cambiamenti.