Home Consumatori Consumatori Genova

Corso gratuito per aspiranti operatori del turismo in bicicletta

0
CONDIVIDI
Corso gratuito per aspiranti operatori del turismo in bicicletta

Opportunità per lavorare nel cicloturismo, BikeSquare imprenditori-ici che vogliano investire nel cicloturismo 

E-bike per la scoperta dei territori, seguendo il modello di successo della prima piattaforma italiana dedicata al turismo con biciclette elettriche.

E grazie a FactorYmpresa, BikeSquare arriverà sulla Ciclovia Tirrenica

Turismo diffuso e destagionalizzato, riscoperta dei territori di prossimità, mobilità attiva e distanziamento fisico, benessere e proposte di viaggi per tutta la famiglia: il cicloturismo nel 2020 si è rivelato essere, ancora una volta, una risposta utile alla crisi di un settore fortemente colpito dall’emergenza sanitaria e un’opportunità economica per nuove imprenditorialità

È in questo contesto che BikeSquare, startup Innovativa a vocazione sociale che si occupa di promuovere il cicloturismo e la mobilità ciclistica, lancia un appello per la ricerca di nuovi imprenditori e imprenditrici che vogliano investire nel cicloturismo in Italia e aprire un punto di noleggio di e-bike, seguendo il modello di successo della prima piattaforma italiana per il noleggio di bici elettriche tramite un’App e la proposta di tour in rete con le realtà del territorio.

“Vogliamo allargare la rete dei punti in cui poter noleggiare e-bike e organizzare tour alla scoperta dei territori coinvolgendo nuovi imprenditori e partner su tutto il territorio nazionale e in particolare nel Sud Italia e lungo la Ciclovia Tirrenica, 400 km di percorsi ciclabili da Ventimiglia a Roma, dove stiamo già lavorando. – spiega Massimo Infunti, CEO di BikeSquare – Metteremo a disposizione di chi vuole avviare un’impresa supporto tecnico e know how, condividendo la nostra filosofia di promozione del cicloturismo e della mobilità attiva”.

BikeSquare accompagnerà chi vuole avviare un’impresa prima con un corso di formazione gratuito e aperto a tutti coloro che potrebbero essere interessati alla proposta, poi mettendo a disposizione la piattaforma e l’App per gestire le prenotazioni delle e-bike, il supporto tecnico e di marketing.

Grazie al bando FactorYmpresa Turismo, BikeSquare ha vinto, insieme ad altre 9 startup e tra tantissime candidature, il premio finale per diffondere il proprio modello di business lungo la Ciclovia Tirrenica, da Ventimiglia a Roma, un’area caratterizzata da una stagione turistica lunga e un entroterra ricco di paesaggi e sapori da scoprire grazie ai tour che l’impresa andrà a organizzare in collaborazione con le realtà del territorio.

Come avviare un’impresa cicloturistica con BikeSquare

Il costo per aprire un punto di noleggio BikeSquare va indicativamente dai 20.000€ ai 45.000€. Il costo dipende dal numero e dalla tipologia di e-bike che si vogliono acquistare e dalla posizione del negozio.

Cosa offre BikeSquare

BikeSquare offre supporto nell’apertura di un nuovo punto di noleggio e-bike e offre:

• corso di formazione per avviare l’attività

• materiali di comunicazione: il sito già posizionato per il noleggio e-bike, l’App con i percorsi, il logo e i materiali di comunicazione per il negozio (insegna, volantini, ecc..)

• attrezzatura per apertura del negozio: kit di manutenzione base, accessori per le famiglie (follow me, seggiolini)

• supporto alla scelta e all’acquisto delle e-bike e della personalizzazione delle bici: fianchetti, campanello, portacellulare, lucchetto, ecc…

• presenza del negozio sulla piattaforma e-bike di BikeSquare e sull’App di BikeSquare

• sistema di gestione delle prenotazioni + kit GPS per le bici della tua flotta

Il corso di formazione

BikeSquare organizza il primo corso di formazione per chi vuole gestire con efficacia e successo un punto di noleggio e-bike seguendo il modello di BikeSquare.

Il corso è pensato per:

chi vuole aprire un nuovo punto di noleggio e-bike con BikeSquare
chi vuole lavorare per gestire o aiutare a gestire un punto di noleggio e-bike BikeSquare esistente

Il corso BikeSquare inizia il 15 febbraio 2021 ed è strutturato in 4 incontri on line e 1 incontro dal vivo.

Le date degli incontri on line:

lunedì 15 febbraio dalle ore 18,00 alle ore 19,30

giovedì 18 febbraio dalle ore 18,00 alle ore 19,30

lunedì 22 febbraio dalle ore 18,00 alle ore 19,30

giovedì 25 febbraio dalle ore 18,00 alle ore 19,30

Incontro di formazione in presenza:

sabato 6 marzo 2021, a Novello dalle ore 9 alle ore 18,00 circa

Durante il corso verranno affrontati questi argomenti:

il mercato del cicloturismo e i suoi sviluppi
il modello BikeSquare
l’affiliazione BikeSquare e il contratto con BikeSquare
la comunicazione BikeSquare: il sito, l’app, i canali social di BikeSquare
il sistema delle prenotazioni e il BikeSquare Rental Manager

Nella giornata dal vivo sarà possibile provare un breve tour di BikeSquare nelle Langhe, sperimentare un’esperienza di noleggio.

Per iscriversi al corso: compilare il form entro il 13 febbraio 2021 https://b2b.BikeSquare.eu/pages/iscriviti

Qualche dato

Secondo i dati del rapporto Isnart-Unioncamere e Legambiente del maggio scorso, nel 2020 è stato stimato un +26% di presenze rispetto al 2019, contando anche soggiorni brevi.

Un vero boom considerando il periodo di lockdown.

Anche i dati di BikeSquare Langhe rispecchiano questo trend, con un aumento del +32% nel periodo post lockdown rispetto allo stesso periodo del 2019 (dati luglio-ottobre), per un totale di 2292 noleggi nel 2020, nonostante 3 mesi di attività limitata per via del lockdown, rispetto ai 2.152 per dodici mesi di attività del 2019.

E l’interesse crescente si è rilevato anche negli accessi alla piattaforma BikeSquare che ha visto una crescita del +107% del numero di pagine visualizzate, +132% nuovi utenti del sito, +290% contatti di mail marketing

BikeSquare, startup Innovativa a vocazione sociale che si occupa di promuovere il cicloturismo e la mobilità ciclistica

BikeSquare è la piattaforma europea per il cicloturismo in bicicletta elettrica. L’App permette anche ai meno esperti di visitare 29 destinazioni in Italia, Spagna e Slovenia. Per ogni zona ci sono percorsi consigliati, alla portata di tutti, da pedalare in autonomia oppure con una guida. Lungo i percorsi ci sono agriturismi, cantine, ristoranti, alberghi… tutto quello che può servire al turista ciclista.

L’obiettivo di BikeSquare è la valorizzazione del patrimonio culturale e la tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, e in particolare nei settori del turismo sostenibile, del cicloturismo e della mobilità sostenibile.

BikeSquare ha sviluppato anche diversi servizi per le aziende che si occupano di cicloturismo: il gestionale per le prenotazioni dei noleggi, un kit GPS per localizzare la flotta di e-bike, servizi di comunicazione e marketing per le destinazioni che vogliono promuoversi come «bike friendly».Dal 2017 collabora con E.ON a soluzioni per la mobilità sostenibile in ambito turistico e non solo.