Home Sport Sport Genova

Coppa Italia | Vincono i blucerchiati: battuta un’ottima Spal

0
CONDIVIDI
Il gol di Defrel

Gol del successo di Kownacki su uno svarione del portiere ospite

La gara di Coppa Italia tra Sampdoria e Spal ricalca di molto la partita giocata in campionato tra le due formazioni.

Infatti anche in questo caso la formazione ospite si è portata in vantaggio con uno splendido gol di Floccari, che con una girata appena dentro l’area ha battuto imparabilmente il portiere blucerchiato Rafael, chiamato a sostituire il titolare Audero.

Subito il gol, la formazione blucerchiata non si è persa d’animo,  e nell’unico minuto di recupero del primo tempo raggiunge il pareggio: ripartenza velocissima innescata da Saponara (migliore in campo), gestita da Jankto e chiusa a rete da Defrel: 1-1.

Nel secondo tempo la squadra doriana piano piano diventa padrona del campo, ed in almeno tre occasioni sfiora il gol del successo; ma un poco’ per imprecisione degli attaccanti, un poco per la bravura dei difensori ospiti, la squadra di Giampaolo non riesce a passare.

Il gol che scongiura i tempi supplementari arriva al 38’ della ripresa, quando su un attacco doriano una sciagurata uscita del portiere spallino Milinkovic Savic, su cross di Saponara, permette a  Kownacki di appoggiare in rete di testa  senza problemi.

Nel finale ancora, in un paio di occasioni sempre con Saponara la Sampdoria sfiora la terza marcatura.

Insomma, un successo quello della squadra blucerchiata tutto sommato meritato, di fronte ad un’ottima Spal.

La Sampdoria nel prossimo turno di Coppa Italia dovrà vedersela con il Milan.

Il nuovo regolamento della Coppa Italia, cambiato “in corsa”, prevede gara secca con il campo di gioco deciso al sorteggio.

Quindi staremo a vedere se la partita sarà giocata a Genova oppure a Milano. Per mister Giampaolo un’ottima occasione per dare un’occhiata a giocatori che sino a questo punto non avevano avuto tanto minutaggio in campionato.

Ed il trainer della squadra genovese sicuramente ha visto cose positive.

Anche per Semplici, nonostante il risultato finale negativo, una gara interessante giocata dai suoi giocatori.

Franco Ricciardi

Franco Ricciardi

Franco Ricciardi è nato a Genova nel 1955. Giornalista iscritto all’Albo dal 1980, ha collaborato e collabora con le più importanti testate genovesi, Il Secolo XIX, Il Lavoro, La Repubblica, il Corriere Mercantile ed è stato tra i primissimi radiotelecronisti genovesi (Radio Liguria 1, Telecittà, Telegenova, Primo Canale.

Negli anni 80 fondò, come editore, il giornale “Noi Genoani”, che veniva distribuito allo Stadio”.