Home Sport

Coppa Italia Csen Ju-Jitsu a Loano

0
CONDIVIDI
Ju Jitsu
Coppa Italia Ju Jitsu

Ripartenza dell’attività del Settore JU JITSU C.S.E.N. Area Sportiva Agonistica Nazionale in questo inizio di stagione 2022/2023 con molteplici appuntamenti in Liguria tra cui spicca la COPPA ITALIA JU JITSU CSEN 2022 prevista per sabato 26 e domenica 27 Novembre p.v. presso il Palasport Eliodoro Garassini a Loano (SV)

La competizione fortemente voluta dal Responsabile Nazionale Ju Jitsu CSEN Maestro Gerardo Vallone, grazie alla proficua collaborazione con il Commissario CSEN Regione Liguria Roberto Romano e con la città di Loano.

La Liguria è una Regione che in passato ha ospitato innumerevoli competizioni sportive di questo livello grazie all’impegno messo a disposizione del nostro Settore dal Responsabile Regionale Ju Jitsu CSEN Maestro Davide Adami.
La manifestazione prevede lo svolgimento di diverse specialità di gara da quelle agonistiche con il Fighting System e il Ne Waza, a quelle dimostrative, Duo System, Accademia, Duo Show e Demo Team e non per ultimo i Percorsi Tecnici per i più piccoli consistenti in percorsi propedeutici che mirano allo sviluppo della capacità di coordinazione.

“La manifestazione – commentano il sindaco di Loano Luca Lettieri e l’assessore a sport, turismo e cultura Enrica Rocca – vedrà la partecipazione di oltre un centinaio di atleti, con società provenienti anche da Sardegna e Marche. Gare come questa rappresentano un momento di gioia per tutti i partecipanti, ma anche un’ottima occasione per far conoscere la disciplina a chi sta cercando uno sport da praticare. L’aspetto più importante sono certamente i percorsi tecnici per i più piccoli, perché rappresentano un’attività trasversale alle arti marziali in quanto prevedono una componente di psicomotricità fondamentale sotto tanti punti di vista, non solo sportivi. Insomma, Loano si prepara ad una due giorni di grande sport che permetterà ai ragazzi di stare insieme, praticare insieme la disciplina che amano e, soprattutto, socializzare in tranquillità e serenità”.

“La Liguria è la ‘patria’ del ju-jitsu, le prime palestre sono nate qui e perciò questa Coppa Italia rappresenta una sorta di ‘ritorno alle origini’. Gli impianti della nostra città, poi, si prestano perfettamente ad ospitare manifestazioni di arti marziali. Anche per questo, lo Csen ci ha manifestato la propria intenzione di far diventare Loano la base logistica di questa disciplina e questo non può che farci enorme piacere”, concludono Lettieri e Rocca.