Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli notturni di Atp Servizi contro i portoghesi

0
CONDIVIDI
Un mezzo di Atp Servizi

Venerdì sera, Atp Servizio ha svolto una nuova azione straordinaria di verifica titoli di viaggio in occasione dell’evento Silent Disco di Sestri Levante.

A partire dalle 18.30 e fino alle 00.30 due squadre di agenti di polizia amministrativa di Atp Esercizio hanno verificato le linee tra Casarza Ligure e Chiavari, controllando oltre 400 persone ed elevando 25 verbali.

Le sanzioni possono essere pagate entro 5 giorni con un’ammenda di 60 euro; entro i 60 giorni con ammenda da 105 euro ed oltre i 60 giorni con ammenda di 280 euro a cui aggiungere spese ed interessi.

Come preannunciato con l’avvio dell’orario estivo, Atp ha intensificato ulteriormente le azioni di verifica a bordo dei propri autobus ed alle fermate, al fine di contrastare il fenomeno dell’evasione tariffaria.

Atp Servizi rammenta l’importanza di essere sempre muniti di idoneo e valido titolo di viaggio (biglietto obliterato o abbonamento) al fine di evitare di incorrere nelle sanzioni amministrative previste dalla L.R. 36/2012. Si ricorda che il verificatore titoli di viaggio è Pubblico Ufficiale ed Agente di Polizia Amministrativa; false dichiarazioni di identità sono sanzionabili penalmente.

«Noi continuiamo a fare verifiche anche alla sera e alla notte. La lotta all’evasione fa parte di una strategia che punta a migliorare il servizio facendo pagare tutti» – fa notare Andrea Geniniani, direttore amministrativo di Atp Esercizio.