Home Cronaca Cronaca Genova

Spaccio: arrestati altri due richiedenti asilo, denunciati tre stranieri

0
CONDIVIDI
Spaccio di droga (foto di repertorio)

Nell’ambito del contrasto allo spaccio di droga nel Centro storico di Genova, lo scorso nel fine settimana la polizia ha arrestato altri due richiedenti asilo (un senegalese di 31 anni e un gambiano di 19 anni) e denunciato un algerino di 40 anni e due senegalesi di 32 e 19 anni.

Pusher africani arrestati, 6 richiedenti asilo. Cozzi: non impiegati in attività da centri accoglienza

Il senegalese, richiedente asilo, è stato sorpreso in via Prè mentre estraeva dalla bocca due bustine di cocaina del peso di 1,15 grammi e le cedeva in cambio di un PC portatile.

Mentre il gambiano, che i poliziotti delle Volanti volevano controllare per i suoi movimenti sospetti, ha tentato di scappare in vico del Duca e, quando è stato bloccato, ha iniziato a scalciare e a colpire gli agenti. Nel suo marsupio è stato trovato un involucro contenente 20,61 grammi di cannabis e negli slip altre 22 confezioni di droga pronte per la vendita contenenti 20,91 grammi complessivi di cannabis.

Ai due senegalesi denunciati in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti sono stati sequestrati 6,83 grammi di cannabis in via del Campo.

All’algerino 40enne sono stati invece sequestrati 6,48 grammi di droga derivante dalla canapa indiana.

Africani arrestati, Lega: nessuna giustificazione per chi spaccia droga e non rispetta regole