Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli Centro storico polizia: identificate 49 persone, arrestato pusher

0
CONDIVIDI
Polizia nel Centro storico di Genova (foto d'archivio)

Ieri sera la polizia ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel Centro storico di Genova, finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione ha visto l’impiego di agenti della Squadra Mobile, del Commissariato Centro e di 6 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Genova.

Dal tardo pomeriggio i poliziotti della Sezione Contrasto Crimine Diffuso ha monitorato l’area adiacente a Piazza San Sepolcro, segnalata dai residenti come teatro di spaccio di droga.

L’attività d’osservazione ha consentito di accertare una cessione di sostanza stupefacente da parte di un 21enne del Mali, con precedenti di polizia specifici, che è stato arrestato in flagranza di reato.

Altre 20 persone sono state identificate in quella zona.

Nel corso dell’operazione, la polizia ha inoltre controllato tre esercizi commerciali in via del Campo, via Soziglia e via San Luca, identificando gli avventori.

Uno di questi, un cittadino senegalese di 36 anni, pregiudicato ed irregolare in Italia, è stato segnalato per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione.

Gli agenti hanno quindi controllato uno stabile di vico del Pepe, di proprietà dell’ARTE, accertando l’occupazione abusiva degli alloggi popolari e identificando due persone.

Nel complesso, sono state identificate 49 persone, di cui una arrestata, una denunciata e una terza sanzionata quale assuntore di sostanze stupefacenti con segnalazione alla Prefettura.