Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli a Nervi e a Quinto: trovato albanese inottemperante ad ordine di espulsione

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

L’albanese si aggirava tra i banchi del mercato di Quinto

Gli uomini del Commissariato Nervi, con l’ausilio di 3 pattuglie del Reparto prevenzione Crimine Liguria, hanno effettuato un’attività di controllo del territorio nelle zone di competenza.

Finalità del servizio la verifica del rispetto della normativa per il contenimento del Covid 19 e la prevenzione di episodi delittuosi come le truffe ad anziani e i furti in abitazione, fenomeni tipicamente in aumento nel periodo estivo.

In particolare sono stati monitorati i litorali di Quinto e Nervi e nelle aree destinate all’allestimento dei mercati rionali settimanali, dove si registrano i maggiori assembramenti.

Durante l’attività, in via Rizza, è stato controllato un 25enne albanese, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, che si aggirava tra i banchi del mercato di Quinto.

Dagli accertamenti in banca dati è emerso che l’uomo era ricercato poiché inottemperante alla misura alternativa dell’obbligo di firma emesso lo scorso luglio dal Giudice di Pace di Roma.

A carico del giovane è, altresì, emerso un decreto d’espulsione notificatogli ieri dai poliziotti del Commissariato che lo hanno accompagnato in Questura e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.