Home Politica Politica Genova

Contributi regionali al Carlo Felice, Rossetti: giunta Toti faccia chiarezza su consulenze

0
CONDIVIDI
Pd, consigliere regionale Pippo Rossetti (foto di repertorio)

“Visti gli ingenti contributi che ogni anno Regione Liguria stanzia per il Carlo Felice (per il 2022 parliamo di una cifra di due milioni trecentomila euro, di cui 1milione e 300mila euro di contributo ordinario e un milione di contributo straordinario) è necessario che la giunta Toti contribuisca a fare chiarezza sulla vicenda delle tre consulenze che il Teatro Carlo Felice ha stipulato nell’ambito dell’organizzazione del premio Paganini, tre contratti di 200mila euro complessivi nel biennio 2022-2023”.

Lo ha dichiarato stamane il consigliere regionale del Partito Democratico Pippo Rossetti che ha presentato un’interrogazione in cui chiede delucidazioni sulla vicenda “visto il coinvolgimento anche economico di Regione Liguria all’attività del Teatro”.

“Il tema – ha aggiunto Rossetti – è alquanto delicato e rischia se non chiarito di compromettere l’immagine del Teatro Carlo Felice e della Città di Genova. Per questo servono a più presto risposte puntuali e chiare”.