Home Cronaca Cronaca Genova

Contagi in aumento nelle carceri Liguria, la denuncia dell’Uilpa

0
CONDIVIDI
Contagi in aumento nelle carceri Liguria, la denuncia dell’Uilpa
Un braccio del Carcere di Marassi

Continuano ad aumentare i contagi da Covid nelle carceri italiane: In una settimana i positivi sono passati da 1982 a 2625.

La Liguria non è da meno con la situazione che si sta facendo sempre più preoccupante con a Marassi che ci sarebbero 95 positivi.

La denuncia arriva da Fabio Pagani, segretario regionale della Uilpa Polizia Penitenziaria: “I casi stanno salendo in tutta Italia, abbiamo sette carceri che superano il tetto dei 100 contagi. In Liguria la situazione più preoccupante è a Marassi, dove abbiamo 63 detenuti e 32 poliziotti positivi”.

“Nonostante le nostre sollecitazioni siano sinora rimaste per lo più inascoltate – spiega il segretario rivolgendosi al Governo – e, magari, in queste ore l’attenzione della politica è catalizzata dall’imminente elezione del Presidente della Repubblica, la quale, peraltro, per un gioco del destino, potrebbe coinvolgere direttamente le principali figure che dovrebbero occuparsi particolarmente dei problemi carcerari come il Presidente del Consiglio Mario Draghi e la Ministra della Giustizia Marta Cartabia, non possiamo rinunciare, neppure oggi, a rivolgere a tutti e anche a loro l’ennesimo appello affinché si corra ai ripari prevedendo sia l’obbligo e la reale e non solo fantomatica dotazione di mascherine FFP2 per operatori, detenuti e quanti a qualsiasi titolo accedano nelle carceri, sia l’aggiornamento del protocollo di sicurezza sanitario, redatto quando si era ella prese con la prima sequenza del virus isolata a Wuhan e ormai inadeguato”.

Da quanto riporta la Uilpa ce ne sarebbe solo una ogni sedici persone.