Home Politica Politica Genova

Commissione regionale, via libera a disegno di legge contro degrado urbano e rurale

0
CONDIVIDI
Aula Consiglio regionale della Liguria (foto di repertorio)

Oggi la IV Commissione consiliare ha dato il via libera al disegno di legge regionale contro il degrado urbano e rurale.

“Si tratta – ha dichiarato il presidente della IV Commissione Giovanni De Paoli (Lega) – di un importante passo in avanti per il recupero del nostro territorio. Il disegno di legge ‘Disposizioni per la rigenerazione urbana e il recupero del territorio agricolo’ è stato approvato a maggioranza”.

“Esprimo apprezzamento – ha aggiunto De Paoli – per il voto positivo al provvedimento, che sarà iscritto all’ordine del giorno di una delle prossime sedute del Consiglio regionale.

Questo disegno di legge colma un vuoto normativo che riguarda alcuni interventi mirati nel contesto urbano e nel contesto rurale del nostro territorio, promuovendo il recupero di aree metropolitane degradate e di terreni o borghi di campagna abbandonati. Tutto questo avverrà, ovviamente, nel pieno rispetto dei vincoli paesistici regionali.

Nelle nostre città esistono molte situazioni di degrado ambientale, strutturale e di mancato adeguamento alle nuove misure di risparmio energetico mentre nelle campagne il progressivo abbandono delle attività agricole allenta il presidio sul territorio e provoca non solo lo sviluppo incontrollato delle aree boschive, ma anche situazioni di pericolo da un punto di vista idrogeologico.

Le amministrazioni locali sono più vicine alle esigenze del territorio e possono, dunque, intercettare meglio e con più rapidità le richieste di recupero edilizio e ambientale.

La commissione congiunta ha inoltre approvato un emendamento che estende il recupero edilizio di edifici connessi al fondo agricolo per la residenza dell’imprenditore agricolo a titolo principale anche per la residenza di soggetti i quali, in regime di convenzione con il Comune, devono comunque assicurare gli obbiettivi di recupero agricolo”.