Home Economia Economia Genova

Comitato Vittime Morandi: acquisizione Cdp di Aspi altra uccisione dei nostri cari

0
CONDIVIDI
Ore 11:36 del 14 agosto 2018, crollo Ponte Morandi: 43 morti

“Se questa cosa avvenisse sarebbe una uccisione ulteriore dei nostri cari, la fine della democrazia”.

Lo ha riferito oggi Egle Possetti, fondatrice del Comitato Ricordo Vittime Ponte Morandi, commentando la proposta di acquisizione di Aspi da parte del consorzio guidato da Cassa Depositi e Prestiti (Cdp).

“Ovviamente – ha spiegato Possetti – Atlantia non può rifiutare Cdp visto che si tratta sostanzialmente di un regalo.

Infatti, i debiti e i risarcimenti se li accolla Cdp.

Ricordo che abbiamo fatto un esposto in procura a Roma per la verifica della situazione finanziaria e la richiesta di sequestro, che però non ha avuto alcuna risonanza mediatica”.