Home Cronaca Cronaca Genova

Cogoleto: siamo carabinieri. E rapinano anziana sola in casa. Fuggiti indisturbati

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Paura in pieno giorno a Cogoleto. La vittima ha raccontato ai (veri) carabinieri che erano in tre “incappucciati” o comunque con il volto coperto.

Intorno alle 18 di ieri i banditi sono riusciti a entrare in casa di una pensionata 78enne spacciandosi come militari dell’Arma, che dovevano eseguire dei controlli per un’indagine top secret.

Poi l’hanno immobilizzata e hanno arraffato il bottino, tagliando anche con un flessibile la cassaforte con denaro e gioielli (alcune migliaia di euro).

I malviventi hanno minacciato più volte la vedova di non urlare. Un incubo. Poi sono fuggiti indisturbati.

Successivamente, sono arrivati i carabinieri di una pattuglia di Arenzano, che hanno cercato di tranquillizzare la vittima e avviato posti di blocco nella zona. Purtroppo, dei banditi nessuna traccia.

La pensionata è stata medicata dai sanitari del 118 per alcune escoriazioni e in stato di grave choc psicologico dopo la brutta avventura che è stata costretta a subìre.