Home Cronaca Cronaca Genova

Certosa, donna in quarantena esce di casa e va in giro: andavo in farmacia. Denunciata

0
CONDIVIDI
Certosa (foto di repertorio)

“Evade” dalla quarantena per sospetto contagio da coronavirus ed esce di casa “per andare in farmacia”.

Secondo quanto riferito stamane dal Comando della Polizia locale di Genova “è successo a Certosa, in Val Polcevera, dove una donna in quarantena, sostenendo di non essere riuscita a contattare la Asl e i numeri di emergenza e di avere bisogno di una mascherina per un parente, è uscita e si è diretta in una farmacia della zona”.

“Sono intervenuti – hanno aggiunto dal Comando – gli agenti del V Distretto di Polizia locale, che hanno ricostruito i suoi movimenti. Escluso che sia venuta in contatto con chicchessia, sia per strada sia in farmacia.

Dopo aver provveduto a fornirle una mascherina di quelle in dotazione, gli agenti hanno segnalato la donna all’autorità giudiziaria per non aver rispettato il decreto del presidente del Consiglio, emanato per limitare la diffusione del contagio”.