Home Cronaca Cronaca Genova

Centro Storico, trovata gastronomia etnica abusiva in un appartamento

0
CONDIVIDI
Intervento Polizia nel Centro storico di Genova (foto di repertorio)

Dodici persone identificate, quattro locali controllati, una sanzione da 5000 euro per somministrazione abusiva di alimenti e una senegalese clandestina accompagnata al Centro di Permanenza e Rimpatrio di Roma per essere espulsa.

Sono questi i numeri del servizio straordinario di controllo del territorio effettuato mercoledì pomeriggio dal Commissariato Pré, con la collaborazione di una pattuglia delle Forze territoriali e di personale della Polizia Municipale – reparto commercio.

Sono stati controllati quattro esercizi commerciali in via Balbi, via di Pré e piazzetta del Campo.

In uno stabile di Via di Pré si è proceduto alla verifica di un appartamento, utilizzato come gastronomia etnica abusiva, riscontrando la presenza di clienti e di teglie e pentole ricolme di cibi, pronti per essere venduti.

La Polizia Municipale ha elevato una sanzione da 5000 euro.

Sempre in Via di Pré è stata identificata una 43enne senegalese, risultata irregolare in Italia.

La donna è stata segnalata per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione e trattenuta per l’accompagnamento al Centro di Permanenza e Rimpatrio di Roma.