Home Cronaca Cronaca Genova

Centro storico di Genova, marocchino vende crack davanti ai carabinieri: arrestato

0
CONDIVIDI
Spaccio di droga (foto di repertorio)

Ieri i carabinieri della Stazione dell’Arma di Genova Maddalena e quelli del Nucleo Operativo della Compagnia Centro nel corso dei controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di droga nei vicoli del Centro storico hanno arrestato un 36enne marocchino, pregiudicato, senza fissa dimora e mai rimpatriato.

Lo spacciatore nordafricano, infatti, é stato sorpreso dai militari in un caruggio mentre stava vendendo una dose di “crack” a un operaio genovese di 43 anni.

Inoltre, il marocchino è stato denunciato poiché risulta soggiornare irregolarmente sul territorio nazionale.

La droga ed il provento dello spaccio sono stati sottoposti a sequestro.

Nel corso dei controlli i carabinieri hanno inoltre denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 25enne torinese, senza fissa dimora, con precedenti di polizia.

Il giovane, sottoposto a controllo, é stato trovato in possesso di 3 dosi di hashish ed una di marijuana, che sono state sequestrate.