Home Economia Economia Genova

Carige: pagamento frazioni azionarie ordinarie e di risparmio

0
CONDIVIDI
Assemblea Carige, assemblea azionisti

La Banca Carige, desidera fare varie precisazioni sulla liquidazione delle frazioni azionarie ordinarie e di risparmio. Il corrispettivo a beneficio dei soci che a seguito del raggruppamento siano tuttora, o siano comunque stati, titolari di frazioni azioni ordinarie ovvero di frazioni azioni risparmio è determinato in funzione e proporzione del prezzo unitario di 1,0366 euro per ciascuna Azione 2 Ordinaria e di 21.250,30 euro per ciascuna Azione Risparmio, senza aggravio di spese, bolli o commissioni in capo ai soci titolari di frazioni.

Nella nota, pervenuta dalla Banca Carige si informa che, se questa operazione non sia già stata posta in essere da parte degli intermediari depositari che avevano in custodia le relative azioni, la liquidazione in denaro delle frazioni di azioni ordinarie e di risparmio rivenienti dal raggruppamento di azioni ordinarie e di azioni di risparmio di Carige, deliberato dall’assemblea straordinaria dei soci della banca il 29 maggio 2020 e che ha avuto esecuzione in data 14 dicembre 2020, avrà luogo a cura di Equita e per il tramite dei rispettivi intermediari depositari in data 8 marzo 2021.

Data la complessità della materia, per i lettori interessati a specifici elementi e informazioni inerenti a ogni tipo di azione o frazione azionarie o ordinarie di risparmio della banca Carige alleghiamo l’intero comunicato fornito dalla banca stessa. ABov  Liquidazione frazione azionarie ITA_compressed-1