Home Politica Politica Genova

Carcere Marassi, ennesima aggressione contro agenti. Corso: dov’è Bonafede?

0
CONDIVIDI
Manifestazione Polizia penitenziaria a Marassi, la leghista Francesca Corso (foto d'archivio)

“Dov’è Bonafede? Dov’è il Governo Conte? Ancora ieri, abbiamo assistito all’ennesimo episodio di violenza all’interno di un carcere cittadino”.

Lo ha dichiarato oggi la consigliera comunale Francesca Corso (Lega).

“Ancora una volta – ha spiegato Corso – i nostri agenti hanno dovuto subire lesioni fisiche, seppure fortunatamente lievi, a causa di un detenuto violento.

Ogni giorno si registrano in media più di due aggressioni all’interno delle carceri italiane, aggressioni fantasma considerando che il governo ancora non ha mosso un dito per dotare le Forze dell’ordine di equipaggiamento idoneo come la pistola ‘Taser’, di presidi di difesa reali che consentano loro di svolgere in totale sicurezza il lavoro che sono chiamati a svolgere.

Gli agenti della Polizia penitenziaria meritano rispetto, serve una vera riforma del sistema carcerario, necessario è ascoltare le richieste delle sigle sindacali.

La Lega è da sempre al fianco delle Forze dell’ordine e saremo in prima fila se i sindacati decideranno di scendere in piazza e protestare contro l’inefficienza di questo Governo”.