Home Politica Politica Genova

Cantieri infiniti e caos autostrade, la Lega attacca ministro Giovannini e concessionari

0
CONDIVIDI
Traffico in A10 (immagine di repertorio webcam Autostrade)

“Intollerabili ritardi, omissioni, mancati interventi sulla rete autostradale e forti disagi per gli utenti. Cantieri infiniti e disastro autostrade in Liguria con un aumento esponenziale degli incidenti, anche mortali. Fino all’improvviso stop ai mezzi pesanti sul viadotto Valle Ragone tra Lavagna e Sestri Levante.

Una situazione intollerabile per i liguri e per l’intera economia del Paese.

La Lega oggi ha depositato un ordine del giorno che impegna la giunta regionale a esprimere una ferma condanna nei confronti dei concessionari autostradali e del ministro delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Enrico Giovannini.

Un atto affinché Regione Liguria si attivi direttamente col Mims per far sì che vengano subito predisposte concrete e adeguate soluzioni al fine di garantire funzionalità e sicurezza per il transito di persone e merci nei tratti autostradali liguri.

Inoltre, stamane la commissione regionale competente ha trattato nuovamente la problematica ed è stata ribadita la richiesta della Lega di audire i gestori delle autostrade”.

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Stefano Mai (capogruppo), Sandro Garibaldi (vice capogruppo) e Alessio Piana (presidente commissione regionale Attività produttive).