Home Cronaca Cronaca Genova

Bus al capolinea utilizzati per lo spaccio: preso ecuadoriano

0
CONDIVIDI
Spaccio di droga (foto di repertorio)

I pusher del centro storico hanno utilizzato un nuovo metodo per dare meno nell’occhio e non essere sorpresi dalle forze dell’ordine, ovvero quello di esercitare l’attività di spaccio sugli autobus fermi al capolinea.

Il nuovo metodo è però stato scoperto dalle forze dell’ordine che controllano il territorio.

In particolare i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia Centro hanno arrestato uno spacciatore e il suo cliente.

I militari hanno fermato l’acquirente, un genovese di 31 anni, mentre scendeva velocemente dal bus fermo al capolinea di piazza Caricamento dopo avere notato lo scambio di droga tra i due.

Lo hanno perquisito e gli hanno trovato addosso 10 grammi di cocaina, molto probabilmente comprata a credito.

Sul bua, invece, c’era ancora il pusher, un ecuadoriano di 40 anni.