Home Cronaca Cronaca Genova

Sciopero guardie giurate: code e rallentamenti in porto

0
CONDIVIDI
Traffico in entrata al porto

Problemi per il traffico questa mattina verso gli accessi portuali di San Benigno a Genova a causa dello sciopero nazionale di 24 ore degli istituti di vigilanza privata che sono addetti tra l’altro ai controlli passeggeri in ingresso nel porto di Genova.

Sciopero, Partito comunista ligure al fianco dei lavoratori vigilanza privata

Code e disagi anche lungo le autostrade che portano a Genova.

Già dall’alba le operazioni d’ingresso sono state difficoltose con i mezzi in ingresso in porto che dalle 6 hanno formato code in uscita a Genova Ovest, in via Guido Rossa e lungomare Canepa in direzione centro.

Ieri il prefetto di Genova, in vista di questo sciopero delle guardie giurate, aveva adottato la precettazione per garantire alcuni servizi essenziali.

La situazione.

La zona, intorno al porto è congestionata in particolare con code in uscita a Genova Ovest, in via Guido Rossa e lungomare Canepa in direzione

In autostrada è presente:

Una coda sulla A10 Genova-Savona-Ventimiglia in direzione Genova tra Genova Pegli e Genova Aeroporto per traffico intenso sulla viabilità ordinaria

Coda anche sulla A7 Milano-Serravalle-Genova sempre in direzione Genova tra il Bivio A7/A12 Genova-Livorno e Genova Sampierdarena per traffico intenso sulla viabilitaà ordinaria

Sulla A12 Genova-Livorno in direzione Rosignano è presente una coda tra Bivio A12/A7 Milano-Genova e Genova est per traffico intenso.

Coda e rallentamenti in A10 all’altezza di Sestri Ponente