Home Politica Politica Genova

Bimba nigeriana definita ligure da Toti, il pentastellato Tosi attacca la Lega

0
CONDIVIDI
Capogruppo regionale Fabio Tosi (M5S)

“Ieri abbiamo assistito a uno scambio di pensieri politici davvero surreali nel primo giorno del nuovo anno.

La Lega non si smentisce mai e non perde occasione per farci sentire il solito disco rotto sul tema dell’immigrazione.

Dopo un anno passato a fare la triste conta dei morti, in cui è stata spazzata via un’intera generazione di nostri anziani, la nascita di una bambina dovrebbe essere accolta con grande gioia e speranza da tutti noi che ricopriamo un ruolo politico.

I bambini sono il nostro futuro indipendentemente dal colore della loro pelle.

Far rientrare nelle beghe di area politica una bambina è davvero vergognoso e vomitevole.

I miei auguri a Louis, Morena e Greta, i primi nati in Liguria nel 2021. Siete una benedizione”.

Toti definisce ligure la bimba nigeriana, prima nata al S. Martino: polemiche su fb

Mai: non si può definire ligure chi nasce sul nostro territorio da genitori stranieri

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale Fabio Tosi (M5S) dopo le polemiche scatenate dal post pubblicato su fb dal governatore ligure Giovanni Toti.

“Come presidente della commissione consiliare Controlli e Pari opportunità – ha aggiunto Tosi – il mio fermo e convinto sdegno per quanto accaduto nella giornata di ieri.

Andiamo avanti e non torniamo indietro di 100 anni.

Se quanto accaduto ieri si dovesse ripetere, sarebbe una grande sconfitta per il nostro Paese e per la nostra regione”.