Home Cronaca Cronaca Genova

Bimba di 22 mesi morta al Gaslini, Procura apre fascicolo per omicidio colposo

Bambino scivola sul traghetto in fase di attracco: trasportato al Gaslini
L'ospedale pediatrico Giannina Gaslini di Genova Quarto (foto d'archivio)

La Procura di Genova ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, a carico di ignoti, per la morte della bimba di 22 mesi, avvenuta a fine maggio all’ospedale Gaslini per una patologia fulminante. La piccola paziente era arrivata all’ospedale pediatrico di Genova Quarto in grave stato di shock e arresto cardiaco.

Martedì prossimo verrà eseguita l’autopsia per chiarire con esattezza cosa sia successo alla bimba.

La decisione dei pm genovesi arriva a due giorni dall’acquisizione delle cartelle cliniche e di tutta la documentazione medica.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la piccola si era sentita male durante un viaggio di ritorno dalla Toscana, mentre si trovava in auto con i suoi genitori.

Nei giorni precedenti aveva avuto un po’ di tosse e un lieve malessere.

Mamma e papà l’avevano portata dal pediatra di famiglia che, capita la gravità delle condizioni, aveva suggerito il ricovero al Gaslini.

All’arrivo dell’ambulanza il quadro clinico è precipitato e la piccola è andata prima in shock e poi in arresto cardiaco, irreversibile. Al Gaslini i medici avevano provato a rianimarla per più di un’ora senza riuscire a salvarla.

 

Articolo precedenteLinea 1 Amt, passeggeri rubano estintore: inseguiti dall’autista riescono a fuggire
Articolo successivoLa Pro Recco vince la sua undicesima Champions League