Home Gossip

Balotelli a Napoli, duemila euro a uomo che si tuffa in scooter in mare

0
CONDIVIDI
Balotelli a Napoli, duemila euro a uomo che si tuffa in scooter in mare

L’ultima “bravata” di Mario Balotelli potrebbe costare caro all’attaccante. Non parliamo dei duemila euro persi per una presunta scommessa persa.

Il calciatore, svincolato dal Marsiglia, aveva proposto ad un uomo, per 2mila euro, di tuffarsi in mare col suo motorino a Napoli.

Per questo ora, come riportato da SportMediaset, rischia una denuncia per inquinamento ed istigazione a commettere un reato.

Il ‘Mario nazionale’ secondo quanto riportato ha offerto la cifra di duemila euro ad un bagnante che, parte e si è lanciato in mare del porticciolo di Mergellina con il suo scooter.

Nel video, che è diventato virale sui social, si vede il bagnante, applaudito da una piccola folla che si lancia in mare con il proprio scooter per riemengere senza problemi, mentre il motorino affonda tra le barche.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale che, acquisito il video, sono alla ricerca dei protagonisti soprattutto per stabilire se c’è un coinvolgimento diretto di Balotelli.

Intanto la vespetta usata nel video è stata ritrovata in strada dagli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia municipale di Napoli.

Stando a quanto riportato da Tuttonapoli, l’autore del tuffo, un imprenditore di Castellammare di Stabia amico di Balotelli e noto nell’ambiente dei vip, potrebbe essere accusato di reato di procurato inquinamento ambientale e procurato pericolo in una zona piena di imbarcazioni.

AGGIORNAMENTO.

Scooter in mare a Napoli, Balotelli denunciato per istigazione a delinquere