Home Sport Sport Genova

Attrezzatura fotografica presa a calci da Balotelli, la denuncia su FB

0
CONDIVIDI
Mario Balotelli

Il fotografo genovese Massimo Lovati che era a bordo campo per seguire la partita Genoa-Brescia, denuncia, amareggiato, tramite Facebook, come la propria attrezzatura fotografica sia stata presa a calci da Balotelli.

Il fatto, secondo quanto spiega Lovati, sarebbe avvenuto al momento della sostituzione di Balotelli con la scena che gli sarebbe stata raccontata da un raccattapalle che lo avrebbe  subito avvertito.

L’attrezzatura da lavoro era “dietro la porta sotto la gradinata sud allo stadio Ferraris di Genova per documentare da dietro la porta azioni durante la partita Genoa-Brescia”, spiega Lovati.

“Il signor Balottelli – precisa Lovati – quando è stato richiamato in panchina la ha usata come fosse un pallone e l’ha calciata contro i rotors della pubblicità”.

Il fotografo, che pubblica anche le foto della macchina Canon danneggiata, ha riferito di aver informato dell’accaduto la dirigenza del Brescia e che presto provvederà a quantificare i danni, conclude: “Bella impresa prendersela con un oggetto di lavoro!! Non ho parole e volutamente non faccio commenti”… “Avvilito comunque è dire poco: rispetto, ci vuole rispetto per persone che lavorano e per i loro strumenti!!!!”