Home Cronaca Cronaca Savona

Attività rallentata in tribunale a Savona in attesa della ripartenza

0
CONDIVIDI
Attività rallentata in tribunale a Savona in attesa della ripartenza

Savona – Limitare l’attività alle urgenze in modo tale da non ritrovarsi con un sovraccarico di pratiche alla riapertura dei termini e al presunto ritorno alla normalità.

Anche in Tribunale, a Savona, si vive l’effetto Covid-19 con servizi ridotti al minimo indispensabile, almeno fino al 16 aprile.

La Procura della Repubblica sta cercando di organizzare il presidio all’interno dell’ufficio facendo lavorare la maggior parte dei dipendenti in smart working.

In tempo di coronavirus, quindi, anche la giustizia si adegua alle difficoltà del caso e soprattutto vuole ridurre al minimo i rischi per gli operatori del settore, ma anche dell’utenza.