Home Cronaca Cronaca Imperia

Arrestato a Sanremo latitante tunisino fuggito da Padova

0
CONDIVIDI
La Questura di Sanremo

E’ stato sottoposto a fermo giudiziario dalla polizia di Imperia per concorso in tentato omicidio Hamdi Nahali, un tunisino di 33 anni, ritenuto uno dei due responsabili dell’accoltellamento di un connazionale in un bar del centro di Padova il 13 giugno scorso.

Un altro tunisino è attualmente ricercato.

Nahali è stato rintracciato ieri pomeriggio a Sanremo da un equipaggio del Reparto prevenzione crimine, nell’ambito dell’operazione “Alto impatto”, coordinata dalla Squadra mobile di Imperia.

L’identificazione è stata possibile anche grazie all’identikit dei due aggressori del connazionale Maher Rouissi, compiuto dalla polizia di Padova. I due, dopo il ferimento, erano fuggiti dalla città.

Nahali è stato rintracciato durante il controllo di una rivendita di kebab, abituale ritrovo di pregiudicati.

L’uomo, appena visti gli agenti, ha tentato di allontanarsi e questo ha insospettito i poliziotti che lo hanno bloccato e portato in commissariato a Sanremo per i controlli.