Home Consumatori Consumatori Genova

Aromatica 2020, un successo non scontato

0
CONDIVIDI
Aromatica 2020, un successo non scontato

Ci sono stati visitatori da tutto il nord-ovest, abbiamo sentito parlare francese, inglese e tedesco, Chiappori: “Il miracolo è riuscito”

“Abbiamo voluto salvare Aromatica, abbiamo stretto i denti, ci siamo aggrappati con le unghie e il miracolo è riuscito”.Giacomo Chiappori, Sindaco di Diano Marina, saluta così il successo, non scontato, della manifestazione che avrebbe dovuto svolgersi in aprile e che è invece andata in scena nello scorso week-end. “Nonostante l’emergenza sanitaria – prosegue Chiappori – e nonostante settembre non fosse il mese giusto, l’evento è stato molto frequentato, ci sono stati visitatori provenienti da tutto il nord-ovest, abbiamo sentito parlare francese, inglese e tedesco. Confermo che Aromatica è la manifestazione che ci caratterizza, che dà lustro ai nostri agricoltori, che mette in valore il prodotto eno-gastronomico, sulla quale continueremo ad investire”.

Sulla stessa lunghezza d’onda le dichiarazioni di Enrico Lupi, Presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria e dell’Azienda speciale: “Iniziativa molto positiva nonostante le difficoltà – spiega – che ha ricevuto un ottimo gradimento da parte della città e di tutto il golfo dianese. Si sono riscontrate numerose presenze turistiche, gli operatori – spiagge, bar, ristoranti – sono molto soddisfatti. E’ stato aggiunto valore, anche se tutti privilegiano l’appuntamento primaverile e anche io sono d’accordo. La decisione di svolgere comunque Aromatica è stata molto saggia”.

Le dichiarazioni istituzionali di Chiappori e Lupi confermano le impressioni raccolte sul percorso nel weekend, i visitatori – che hanno compreso le difficoltà organizzative dovute all’emergenza – hanno apprezzato i distanziamenti, i parafiato, l’obbligo delle mascherine. Ovviamente hanno preso d’assalto i banchi degli espositori, favoriti anche dall’apertura serale del venerdì e del sabato. “L’edizione 2020 ci ha lasciato anche tante indicazioni per le prossime – spiega Domenico Surace, Amministratore Unico della Gestioni Municipali, società pubblica che organizza Aromatica per conto del Comune di Diano Marina -. L’apertura serale e la presenza di artisti comici (ha avuto molto successo l’estemporanea presenza di Andrea Di Marco) sono stati esperimenti molto positivi e hanno dato modo di diluire le presenze sul percorso e anche di sdrammatizzare un po’. Il pubblico si è comportato molto bene, rispettando tutte le norme anti Covid-19. Questa era ovviamente la nostra principale preoccupazione”.

Nelle prossime settimane il Comune di Diano Marina e Gestioni Municipali fisseranno la data della prossima edizione di Aromatica.
Scarica le immagini di Aromatica 2020 https://bit.ly/2REytp2
Scarica una selezione di immagini della scorsa edizione http://bit.ly/36L83qQ
Scarica le immagini dei protagonisti di Aromatica 2020 https://bit.ly/35FjMdC
Scarica manifesto, locandina Aromatica 2020 https://bit.ly/3iObu7b
Scarica le immagini della conferenza stampa di presentazione https://bit.ly/2ZIGTjz

Aromatica è la rassegna dedicata al basilico e alle erbe aromatiche, organizzata da Gestioni Municipali SpA per conto del Comune di Diano Marina, con il patrocinio e la collaborazione di MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali), Regione Liguria, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Prefettura di Imperia, Provincia di Imperia, Comuni del Golfo dianese, Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Associazione Nazionale Città dell’Olio, Confcommercio del Golfo dianese e grazie al contributo di Supermercati Arimondo (Pam e Eurospin), Banca d’Alba, Olio Raineri, Intesa Grandi Impianti, RaveraBio, Frantoio di Sant’Agata, Caffè il Chicco, Acqua Calizzano.