Home Spettacolo Spettacolo Imperia

Anteprima Sanremo 2018: Casa Sanremo brinda insieme al pubblico sanremese

0
CONDIVIDI
Casa Sanremo: al centro: Elisa Isoardi, Vincenzo Russolillo e Giovanni Berrino

4 febbraio 2018, ore 18:00. Si alza ufficialmente il sipario sulla 68a edizione del Festival della Canzone Italiana dal suo “cuore” più social: Casa Sanremo al Palafiori. “Un punto di attrazione, di musica, di cultura che offre al pubblico sanremese più di 250 eventi di qualità durante tutta la settimana della celebre kermesse canora”. Come ha sottolineato Vincenzo Russolillo, patron di “Gruppo Eventi”, di cui è ideatore insieme a Mauro Marino. Un impegno che da undici anni incarna appieno il lato più umano dello spirito festivaliero.

Tante le novità di quest’anno. Tra queste la Luxury Lounge dove si alterneranno tre storiche emittenti radiofoniche: Radio Monte Carlo, Radio Subasio e RTL 102.5 che seguiranno passo a passo i ventotto cantanti in gara e gli ospiti esclusivi. E poi gli show-case, mini concerti d’autore che concluderanno le cinque serate del Festival. Tra i talenti ad esibirsi: le Vibrazioni, il ritorno dei “Decibel” (lo storico gruppo di Enrico Ruggeri) Ermal Meta e Fabrizio Moro, Enzo Avitabile, Lo Stato Sociale, Renzo Rubino, Giovanni Caccamo ed Alex Britti, che presenterà in super anteprima il suo nuovo progetto discografico alla vigilia del nuovo Tour 2018.

Confermato l’appuntamento con FIAT Music in diretta streaming proprio dal Palafiori con Red Ronnie, conduttore e direttore artistico di questo concorso musicale che consente a giovanissimi talenti, selezionati in tutta Italia, di esibirsi per tutta la settimana del Festival.

Casa Sanremo rappresenta dunque l’anima pulsante del palco dell’Ariston. “Un punto di incontro che dà l’opportunità di ‘parlare’ di Festival anche con altre forme”, sottolinea Alberto Biancheri, Sindaco di Sanremo.

Un pensiero condiviso da Giovanni Berrino, Assessore Regionale al Turismo, che ha voluto essere presente all’appuntamento, nonostante l’infortunio occorsogli il giorno prima, per ribadire il ruolo chiave di Casa Sanremo nel promuovere le eccellenze del territorio ligure rappresentate dalle immagini di #lamialiguria (progetto di promozione della Regione Liguria) che accolgono i visitatori all’ingresso del Palafiori.

Come ogni anno, il pubblico sanremese è accorso numeroso all’appuntamento per il quale lavorano più di trecento persone tra cui le forze dell’ordine, la protezione civile e gli uffici comunali impegnati a garantire il corretto svolgimento degli eventi.

A fare da madrina d’eccezione, Elisa Isoardi che si dichiara onorata di essere presente in questa occasione. “Mi sento a casa a Sanremo, città che già conoscevo da bambina quando venivo in Liguria al mare, vista la mia origine piemontese”, conclude la popolare conduttrice mentre riceve un omaggio floreale. I fiori sembrano essere tornati i protagonisti in questa edizione 2018 del Festival della Canzone, come dimostra la coreografica cornice esterna del Teatro Ariston, un arcobaleno realizzato con migliaia di foglie colorate, ranuncoli e garofani, questi ultimi simbolo storico di Sanremo. E allora che si dia inizio all’evento più chiacchierato dell’anno. E speriamo che sia davvero il Festival della Fantasia, dell’Immaginazione e di tanta, tanta buona Musica!

Maurizio Abbati 

Link utili: www.casasanremo.it l’Hospitality del Festival della Canzone Italiana