Home Cultura Cultura Genova

Annamaria Lilla Mariotti e La Lanterna, simbolo di una città

0
CONDIVIDI
Annamaria Lilla Mariotti e La Lanterna, simbolo di una città

Martedì 4 febbraio 2020 alle ore 17.00 nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano I Martedì de A Compagna, promuove il XVII appuntamento con Annamaria Lilla Mariotti 

Annamaria “Lilla” Mariotti è nata a Camogli dove vive e lavora. Scrive libri di storie di mare tutti basati su avvenimenti veri che documenta con accurate ricerche e soprattutto sui fari. Molte sue pubblicazioni hanno vinto il primo premio in varie manifestazioni. Ha tenuto e tiene conferenze in USA e in giro per l’Italia aventi come argomento principale i fari. Attualmente è Presidente dell’Associazione Culturale Il Mondo dei Fari. La Lanterna di Genova è uno dei suoi fari preferiti, ha avuto occasione di visitarla molte volte organizzando anche eventi letterari al suo interno e ci torna ogni volta che le capita l’occasione. Con la sua presentazione “La Lanterna di Genova, simbolo di una città” oggi ci guiderà in una visita completa della Lanterna, mostrando come si presenta al visitatore e raccontandocene la storia fin dalla sua costruzione e la sua evoluzione nei secoli.

Franco Bampi, Presidente de A Compagna

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.