Home Cronaca Cronaca Genova

Allarme a Genova, ora vendono cocaina-crack pure ai minorenni: arrestato 33enne africano

0
CONDIVIDI
Droga (foto di repertorio)

Allarme per vendita di “cocaina-crack” ai nostri giovani. Ieri a Dinegro un africano ha ceduto alcune dosi di droga a un giovane cliente in cambio di alcune banconote di piccolo taglio, per poi dileguarsi.

I due sono stati però fermati dai carabinieri in via di Fassolo.

Al successivo controllo della pattuglia della Stazione dell’Arma di San Teodoro e Scali, l’acquirente è risultato uno studente 17enne genovese, che  è stato segnalato alla Prefettura.

Mentre lo spacciatore è stato identificato in un 33enne del Gambia, gravato da pregiudizi di polizia, irregolare e mai rimpatriato.

Lo straniero è stato trovato perquisito e trovato in  possesso di 105 euro, ritenuti provento di illecita attività.

Pertanto, è stato arrestato in flagranza di reato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I soldi e le dosi di “cocaina-crack” sono stati sequestrati.