Home Consumatori Consumatori Savona

Alassio, rottura e sostituzione di 500metri di acquedotto

0
CONDIVIDI
Alassio, rottura e sostituzione di 500metri di acquedotto

La condotta di Via Da Vinci si è rivelata essere in pessime condizioni, è stato così necessario l’intervento straordinario per evitare ulteriori disagi alla cittadinanza di Alassio e Laigueglia

Sarà ripristinata a minuti l’erogazione dell’acqua nelle case alassine che nella giornata odierna sono state interessate da disagi a seguito della rottura della condotta dell’acqua potabile in Via Leonardo da Vinci,  nei pressi del distributore di benzina.

“E’ una zona che negli ultimi giorni è stata interessata da numerosi disservizi – spiega il Sindaco Melgrati che da stamani è in continuo confronto con i tecnici di Sca, subito intervenuti – la condotta è in pessime condizioni e questa ennesima rottura ci ha convinto ad attuare una procedura straordinaria per andare a sostituire circa 500 metri lineari di condotta, da via Londra a Corso Roma. Si tratta di un intervento importante sia in termini di costi che in termini di progettualità, ma è l’unica soluzione possibile perché non solo la cittadinanza alassina, ma anche l’abitato di Laigueglia non debba più registrare disservizi”.

Già lunedì inizieranno i lavori di scavo per la sostituzione della condotta da 200 una della principali arterie dell’acquedotto alassino.

“La cittadinanza – conclude Melgrati – sarà opportunamente avvisata dai tecnici della Sca di eventuali disservizi che potranno intervenire durante i lavori ma che, cercheremo di ridurre al minimo e in orari tali da creare il minimo disagio possibile”.