Home Cultura Cultura Savona

Ad Alassio una giornata dedicata alle erbe spontanee ed a Libereso

0
CONDIVIDI
Alessandra Pischedda (Foto Daros)

SAVONA. 18 MAG. Una giornata sulla collina di Moglio, in uno spettacolare scenario alla scoperta delle biodiversità di cui è molto ricco il nostro comprensorio ed in particolare l’ entroterra alassino. Ci sarà anche la presentazione di un libro dedicato a Libereso Guglielmi il famoso giardiniere di Mario ed Italo Calvino. Sono questi gli ingredienti principali dell’evento “La forza della natura”: l’ appuntamento è per sabato 25 maggio, alle ore 17 e 30 nella Fattoria dei Colori di Alassio, in via Rangè 62, ospiti della nota artista Renza Sciutto e dell’ associazione CCP (Centro Culturale Paraxo) all’ ARA, guidata dall’ infaticabile Alessandra Pischedda.

“Si tratta- ci ha spiegato lo scrittore ed editore Claudio Porchia- di una esperienza sensoriale all’ aria aperta, alla scoperta delle biodiversità spontanee della fattoria dei colori. E di una occasione, soprattutto per chi ancora non conoscesse il personaggio che era Libereso per saperne di più attraverso questo nuovo libro che è a lui dedicato”.

Porchia è reduce da una entusiasmante kermesse durata dodici giorni che ha avuto oltre 17 mila visitatori, allestita al Forte Santa Tecla di a Sanremo e dedicata proprio a Libereso.

“Diario di un giardiniere anarchico, Storie di vita ed appunti di agricoltura e giardinaggio” è il titolo del volume che il direttore Massimo Angelini ed il marchio editoriale di Delfino ed Enrile hanno voluto dedicare a quello che viene considerato universalmente il più grande divulgatore della conoscenza erboristica ligure del secondo Novecento.

“Libereso è stato un gigante della cultura ligure- spiega Adalberto Guzzinati, giornalista e critico d’arte- Non solo fu giardiniere, floricoltore, scrittore, illustratore, artista e disegnatore, ma soprattutto seppe trasmettere l’amore per l’ ambiente a migliaia di suoi allievi, di ogni età. Nell’ ultima fase della sua vita infatti si impegnò attivamente in campo divulgativo e didattico”.
Guglielmi è stato autore di tanti libri di successo come «Oltre il giardino» e «Mangiare il giardino», «Le ricette di Libereso» e «Ricette per ogni stagione», in cui ha raccolto le sue buonissime e stravaganti ricette nate da una grande esperienza di vita e da una inesauribile vena creativa.

“Anche quest’anno, così come abbiamo fatto altre volte- conclude Alessandra Pischedda- abbiamo pensato a questa giornata come un omaggio al caro amico Libereso Guglielmi, che tutti conoscevano come il giardiniere amico di Italo Calvino, ma che per gli appassionati di botanica e del verde era soprattutto il nostro grande maestro nell’ arte di riconoscere ed utilizzare le erbe spontanee liguri”.

L’ ingresso è libero, ma i posti sono limitati perciò è necessario prenotarsi telefonando al numero 3475499044 (Alessandra), oppure contattando l’ indirizzo di posta elettronica lafattoriadeicolori@yahoo.it
CLAUDIO ALMANZI