Home Cronaca Cronaca Imperia

A Sanremo 56enne trovato in casa con oltre 2100 monete false da 2 euro

0
CONDIVIDI
A Sanremo 56enne trovato in casa con oltre 2100 monete false da 2 euro

Nei giorni scorsi un italiano originario del Veneto, il 56enne P.V., è stato arrestato dalla Polizia per spendita e detenzione di monete false.

Stamane il gip ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare della custodia in carcere.

Il 56enne si era infatti presentato in una farmacia del centro di Sanremo con un blister contenente 50 monete da 2 euro, chiedendo di poterle cambiare con una banconota da 100 euro.

Il titolare, interessato alle monete, utili per il resto da dare ai clienti, aveva accettato lo scambio e il cliente se ne era andato via.

Poco dopo, però, il farmacista si era accorto che erano molto arrugginite e stranamente leggere. Quindi aveva chiamato la Polizia.

Gli agenti della Sezione Investigativa del Commissariato di Sanremo, insieme ai colleghi della Squadra Mobile di Imperia, avevano poi visionato le immagini delle telecamere di video sorveglianza e ascoltato alcuni testimoni, riuscendo nel giro di poche ore ad individuare il malvivente.

Durante la successiva perquisizione nella sua abitazione, i poliziotti avevano trovato 2.173 monete da 2 euro, oltre a 180 blister contenitori di moneta.

Gli esperti della sezione della Polizia Scientifica di Imperia avevan quindi accertato delle difformità sia sul bordo che sui due lati delle monete, in particolare nella qualità della stampa.

Il 56enne era poi risultato avere precedenti specifici per truffa.