Home Spettacolo Spettacolo Genova

A Nervi i burattini di Gino Balestrino in Cappuccetto Rosso

0
CONDIVIDI
nervi
Cappuccetto Rosso - Gino Balestrino

Dopo il tributo di Michela Centanaro e del suo ensemble ai due grandi Lucio della musica italiana, Dalla e Battisti, Lunaria a Levante prosegue con il primo spettacolo dedicato ai più piccoli: sabato 21 gennaio, alla GAM-Galleria d’Arte Moderna di Nervi, vanno in scena i burattini di Gino Balestrino nella rappresentazione della più classica delle fiabe, quella di “Cappuccetto Rosso”. Due le repliche in programma, alle ore 15 e 16. Identico format, sabato 4 febbraio, per il secondo appuntamento con Balestrino, dal titolo “Sarà buono da mangiare?”, a sua volta in doppia replica alle 15 e alle 16.

Il programma principale riprenderà invece sabato 11 febbraio all’auditorium Montale con “Donne di Spoon River”: dai testi di Edgar Lee Masters, recitati dalle attrici Carola Stagnaro e Orietta Notari, alle canzoni di Fabrizio De André contenute nell’album “Non al denaro, non all’amore né al cielo”, che verranno eseguite ancora da Michela Centanaro e Maria Giulia Mensa accompagnate dal chitarrista Giacomo D’Alessandro e dalla violinista Benedetta Bollo.

Ultimo appuntamento all’Auditorium Montale sabato 18 marzo con “Tridicino”, racconto di mare uscito dalla penna del maestro Andrea Camilleri ed interpretato da Pietro Montandon, che per Lunaria ha già prestato corpo e volto a tante altre storie di grandi autori siciliani, dal Fu Mattia Pascal di Pirandello al viceré protagonista della “Lunaria” di Vincenzo Consolo per arrivare allo Gnazio Manisco al centro di un altro piccolo capolavoro camilleriano, “Maruzza Musumeci”. In Tridicino, invece, Montandon ci accompagna in un viaggio in barca nel mare di Sicilia tra alghe, correnti, polpi giganti, veloci paranze, dragunare (le terribili “trumme marine” sconfitte con l’arte antica tramandata di padre in padre) e conchiglie che “sonano” la musica del vento. Insieme a Montandon sarà sul palco anche il catanese Roberto Catalano, polistrumentista ed etnomusicologo di fama internazionale, avendo vissuto e lavorato per oltre trent’anni a Los Angeles, dove ha perfezionato gli studi ed esercitato l’attività di docente alla prestigiosa University of California (Ucla) oltre ad essere stato, insieme al percussionista salentino Enzo Fina, co-fondatore di Musicàntica, associazione dedicata alla trasmissione e traduzione delle tradizioni orali dell’Italia meridionale negli Stati Uniti, ufficialmente riconosciuta dall’Italian Oral History Institute.

A concludere la programmazione principale sarà una nuova produzione di Lunaria Teatro che, forte del successo raccolto da “La regina disadorna” e “Il Gattopardo”, ripropone la formula dello spettacolo itinerante applicandola a “La bocca del lupo” di Remigio Zena, in scena ai Giardini Baltimora sabato 15 e 22 aprile ed il 6 maggio. E itineranti saranno anche i due appuntamenti proposti nel levante cittadino, entrambi a cura di Marcella Rossi Patrone e ad ingresso libero: domenica 2 aprile la passeggiata “Dagli olivi al mare, da Sant’Ilario a San Rocco” e sabato 13 maggio “Le sorprese dei laghetti di Nervi”.

La Casa Luzzati di Palazzo Ducale, infine, ospiterà dal 20 al 27 aprile la mostra dedicata ai 90 anni dello scenografo Giorgio Panni, co-fondatore e direttore artistico di Lunaria insieme a Daniela Ardini, e venerdì 21 aprile la proiezione de “Il sommo Bene”, film-documentario sul grande Carmelo Bene per il quale lo stesso Panni ha realizzato le scenografie del “Faust-Marlowe Burlesque” e del “Lorenzaccio”.

Lunaria a Levante è un progetto di Lunaria Teatro: si ringraziano il Comune di Genova per il sostegno e Musei di Nervi, Baltimora Garden Sea-ty, Fondazione Lele Luzzati e Pro Loco di Nervi per la collaborazione.

LUNARIA A LEVANTE 2023 // Prossimi appuntamenti

Auditorium Montale (Teatro Carlo Felice)

Sabato 11 febbraio ore 21
DONNE DI SPOON RIVER
con Carola Stagnaro e Orietta Notari
canzoni di Fabrizio De André eseguite da:
Maria Giulia Mensa (voce)
Giacomo D’Alessandro (chitarra, voce)
Michela Centanaro (chitarra)
Benedetta Bollo (violino, voce)

Auditorium Montale (Teatro Carlo Felice)

Sabato 18 marzo ore 21
UN RACCONTO DI MARE: TRIDICINO
di Andrea Camilleri
con Pietro Montandon al leggìo
agli strumenti musicali Roberto Catalano

Giardini Baltimora

Sabato 15 aprile, 22 aprile e 6 maggio
ore 16, 16:30 e 18
LA BOCCA DEL LUPO
di Remigio Zena
da un’idea di Daniela Ardini
in collaborazione con Paolo Portesine
con gli attori, musicisti e danzatori di Lunaria Teatro
ideazione spazi e costumi Giorgio Panni e Giacomo Rigalza
in collaborazione con Baltimora Garden Sea-ty
posti limitati, prenotazione obbligatoria

Percorsi

Sant’Ilario
Domenica 2 aprile ore 15
DAGLI OLIVI AL MARE, DA SANT’ILARIO A SAN ROCCO
guida e racconta Marcella Rossi Patrone
con gli attori di Lunaria Teatro
ingresso libero
posti limitati, prenotazione obbligatoria

Nervi

Sabato 13 maggio ore 15
LE SORPRESE DEI LAGHETTI DI NERVI
guida e racconta Marcella Rossi Patrone
con gli attori di Lunaria Teatro
ingresso libero
posti limitati, prenotazione obbligatoria

Altri appuntamenti

Casa Luzzati (Palazzo Ducale)
da giovedì 20 a giovedì 27 aprile
MOSTRA #GIORGIOPANNI90
a cura di Frieda Klapholz Avrahami
ingresso libero

Casa Luzzati (Palazzo Ducale)
Venerdì 21 aprile ore 17:30
IL SOMMO BENE
da un’idea di Susanna Fadini
regia di Chiara Crupi
a cura del Collettivo Cabaret Voltaire
ingresso libero

Spettacoli per bambini

Galleria d’Arte Moderna (Nervi)
Sabato 21 gennaio ore 15 e 16
CAPPUCCETTO ROSSO
con i burattini di Gino Balestrino

Galleria d’Arte Moderna (Nervi)
Sabato 4 febbraio ore 15 e 16
SARÀ BUONO DA MANGIARE?
con i burattini di Gino Balestrino

Informazioni

Lunaria Teatro
Tel. +39 010 2477045
Tel. +39 373 7894978
www.lunariateatro.it
info@lunariateatro.it

Prezzi*

Intero: 14 euro
Ridotto (over 65, possessori Green Card, soci Coop Liguria e Cral Regione Liguria): 12 euro
Under 26: 8 euro
Under 13 e spettacoli per bambini: 7 euro
* salvo dove diversamente indicato