Home Consumatori Consumatori Genova

A dialogo nel buio un’esperienza da non perdere

0
CONDIVIDI
A dialogo nel buio un'esperienza da non perdere

Martedì 3 dicembre appuntamento con il gusto a Dialogo nel Buio il piacere del gustare e il fascino del riconoscere i profumi

In un’atmosfera coinvolgente, le guide non vedenti aiuteranno i partecipanti a riscoprire il valore dell’ascoltare, il bello del toccare.

Dopo la visita al percorso multisensoriale, si avrà l’occasione di trascorrere un momento conviviale: grazie alle spiegazioni di un esperto degustatore, verrà svelata l’infinita ricchezza di profumi e sensazioni racchiusi in un calice.  Roberta, titolare del ristorante Cibus 13, e le guide di Dialogo nel Buio condurranno la serata alla scoperta di tre ottimi vini. Ai vini saranno abbinati formaggi e stuzzichini.

Un’esperienza unica, per esplorare nuovi orizzonti del gusto

Appuntamento alle ore 18:30. Durata 2 ore circa.

Orario dicembre: lunedì chiuso; martedì-venerdì ore 10.00-18.00, ultimo ingresso ore 17.00; sabato, domenica e festivi ore 10.00-19.00, ultimo ingresso ore 18.00

Dialogo nel Buio è la mostra percorso sensoriale dove i visitatori compiono un “viaggio” in totale assenza di luce che trasforma luoghi e gesti familiari in un’esperienza straordinaria.

A piccoli gruppi si è accompagnati da guide non vedenti attraverso ambienti nell’oscurità̀ che, in completa sicurezza, riproducono situazioni reali di vita quotidiana nelle quali occorre imparare “un altro vedere”: non si usano gli occhi ma i sensi del tatto, dell’udito, dell’olfatto e del gusto.

Dialogo nel Buio è un invito a scoprire questa nuova dimensione multisensoriale che diventa dialogo interiore e scambio di esperienze diverse sulla percezione del mondo.

I genovesi possono vivere la straordinaria esperienza di vivere una giornata tipo in totale assenza di luce, mettendo in gioco per 45 minuti la propria multisensorialità.

Presentandosi alla biglietteria di DIALOGO NEL BUIO con il proprio documento di identità dove viene riportata la residenza a Genova.