Home Cultura Cultura Genova

A Chiavari va in scena la Cavalleria Rusticana

0
CONDIVIDI
Cavalleria Rusticana, in scena a Chiavari in Piazza Mazzini

Chiavari. Piazza Mazzini diventa un teatro estivo all’aperto

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, giovedì 27 Giugno, alle ore 21, andrà in scena la “Cavalleria Rusticana”, opera verista per eccellenza scritta da Pietro Mascagni su libretto di Giovanni Targioni -Tozzetti e Guido Menasci. Tratto dall’omonima novella di Verga, lo spettacolo si articola in un unico e intensissimo atto ambientato in un paesino della Sicilia il giorno di Pasqua, mostrando così uno spaccato sul mondo contadino del sud Italia di inizio ‘900, tra passioni, gelosie e onori. In scena per la prima volta il 17 Maggio 1890 al Teatro Costanzi di Roma, oggi è una delle opere più rappresentate nei teatri di tutto il mondo.

L’edizione di Chiavari è firmata dal regista Tommaso Geri e dal direttore Massimiliano Piccioli, con Andrea Vulpani e Gabriele Bologna come direttori di scena. L’orchestra che accompagnerà l’opera è “Armonie in Villa” insieme al coro “Schola Cantorum Labronica”, con scene e costumi di “Orfeo in scena”. Gli interpreti dell’opera saranno il famoso tenore chiavarese Davide Piaggio, Cristina Martufi, Veio Torcigliani, Elisa Benadduce e Sandra Mellace. L’appuntamento è gratuito.

Sottolinea il tenore Davide Piaggio, protagonista di molteplici esperienze all’estero, dall’Asia all’America passando per l’Europa «L’intenzione è riportare sulla scena le colorazioni intense dell’opera di Mascagni. La facciata dell’ex Tribunale diventerà una quinta naturale dello spettacolo grazie alle proiezioni che si alterneranno a ritmo di musica. Una regia che utilizza tutti gli spazi, come la porta centrale per l’uscita dei paesani dalla Messa o le prime finestre dell’edificio per la cantata siciliana del tenore. L’idea è quella di restituire nuova vita alla lirica, come recupero di un momento di partecipazione e condivisione, arrivando a tutte le persone attraverso l’empatia della musica. L’uso di nuove tecnologie, come mappature e videoproiezioni, permette di valorizzare ulteriormente la bellezza naturale del luogo: nella ricerca di nuovi linguaggi, pur mantenendo la sacralità della partitura, l’opera lirica si apre al dialogo con le nuove generazioni. Il cast è composto da giovani già affermati professionisti della lirica e da nomi di respiro internazionale che possano avere un richiamo mediatico d’impatto».

Chiude l’Assessore alla Cultura e vicesindaco, Silvia Stanig «A due anni dall’inizio del mandato, apriamo la stagione culturale estiva con un grande evento tutto dedicato alla musica e, nello specifico, alla lirica. Nel cuore della città, in piazza Mazzini, andrà in scena la Cavalleria Rusticana in grande stile, con circa 100 persone impegnate tra orchestra, coro e interpreti. Anche in questo caso ci siamo affidati a grandi professionisti. Tra i protagonisti sul palco ci sarà il tenore chiavarese Davide Piaggio. La nostra città è intrisa di storia e ogni angolo o scorcio può dare vita a suggestive situazioni: il palazzo della Cittadella, alle spalle del palco, renderà la serata ancora più magica. Arte, musica e letteratura sono le grandi protagoniste di questa estate chiavarese, l’ho già detto e lo ripeto, credo sia importante valorizzare la nostra città sotto il profilo culturale sia nell’ottica della promozione territoriale sia per ciò che riguarda l’intima educazione alla bellezza».

www.comune.chiavari.ge.it