Home Politica Politica Genova

75° Anniversario fine II Guerra mondiale, Piana a Pavlov: la Liguria ama il popolo russo

0
CONDIVIDI
Presidente Alessandro Piana con console generale russo Marat Pavlov (a destra)

Oggi, in occasione del 75esimo anniversario della fine della Seconda guerra mondiale in Russia, il presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria Alessandro Piana (Lega) ha rinnovato i saluti del consiglio regionale al console generale della Federazione Russa a Genova Marat Pavlov.

Coronavirus: la Russia aiuta l’Italia

“Il 9 maggio 1945  – ha dichiarato il presidente Piana – la Russia festeggiò la fine della II Guerra mondiale, un conflitto che determinò un pesantissimo tributo di sangue, dolore e sofferenze per il popolo.

Settantacinque anni dopo, per questa occasione, il Consiglio regionale della Liguria rinnova al console generale russo Marat Pavlov i saluti di tutta la comunità ligure”.

Il presidente Piana ha quindi ricordato che proprio in questi giorni stanno rientrando in patria le 8 brigate sanitarie russe giunte in Italia a fine marzo “nelle fasi più drammatiche dell’epidemia da coronavirus, per fornire un prezioso supporto sanitario e logistico agli operatori italiani”.

“La storia – ha scritto il presidente Piana al console generale Pavlov – ci ha unito nella guerra comune contro l’invasore tedesco.

Oggi siamo uniti dalla cultura, dall’economia e, ancora più recentemente, dalla solidarietà dimostrata nei nostri confronti dalle autorità russe in questa drammatica emergenza sanitaria.

Grazie al meraviglioso popolo russo!”.