Home Cronaca Cronaca La Spezia

Vigili del Fuoco, cambio ai vertici Spezia-Massa Carrara

0
CONDIVIDI
Cambio di comando alla Spezia e Massa Carrara: l'Ing. Leonardo Bruni e l'Ing. Calogero Daidone

Si è svolto, sabato 15 settembre, il doppio passaggio di consegne per il cambio al vertice dei Comandi Provinciali della Spezia e Massa Carrara.

Prima presso la sede di via Antoniana e poi presso la sede del comando toscano, l’Ing. Leonardo Bruni e l’Ing. Calogero Daidone hanno preso possesso dei rispettivi nuovi comandi.

L’Ing Daidone lascia il comando spezzino dopo tre anni e mezzo; dopo essere entrato nel Corpo Nazionale VV.F. nel 1990, viene assegnato al Comando di Sondrio dove ricopre l’incarico di vicecomandante; durante il periodo di permanenza nel comando lombardo ha ricoperto anche alcuni incarichi presso i Comandi di Mantova e Lecco; nell’anno 2003 viene nominato Comandante Reggente sempre presso il Comando valtellinese; il 9 marzo 2015 è nominato Comandante Provinciale a La Spezia.

Per l’Ing. Bruni, invece, si tratta di un ritorno a casa: assunto nel Corpo Nazionale VV.F. nel 1986, ha prestato servizio presso il comando di Genova fino al 1991, anno in cui rientra a La Spezia dove rimane fino al 2011 assumendo vari incarichi.

Durante l’alluvione del 2011 ha assunto le funzioni di comandante presso il POA (Posto di Comando Avanzato) di Vernazza-Monterosso.

A dicembre dello stesso anno viene designato Comandante presso il Comando di Imperia, dove rimane fino al 2016 quando viene trasferito a Massa Carrara.

A entrambi i migliori auguri di un proficuo lavoro.